• Giugno 25, 2024

“La nuova variante si è diffusa dove c’erano tassi di v. e richiami più alti al mondo”

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Lo scorso 1 gennaio, il Wall Street Journal ha pubblicato un articolo dal titolo “I vaccini stanno alimentando nuove varianti di Covid? Il virus sembra evolversi in modi che sfuggono all’immunità”.

Scrive la giornalista Allysia Finley: “Gli esperti di sanità pubblica stanno lanciando l’allarme su una nuova variante di Omicron chiamata XBB che si sta rapidamente diffondendo negli Stati Uniti nord-orientali. Alcuni studi suggeriscono che sia tanto diverso dal ceppo Covid originale di Wuhan quanto il virus SARS del 2003. Gli americani dovrebbero essere preoccupati?

Non è chiaro se l’XBB sia più letale di altre varianti, ma le sue mutazioni gli consentono di eludere gli anticorpi di precedenti infezioni e vaccini, nonché i trattamenti con anticorpi monoclonali esistenti. Prove crescenti suggeriscono anche che le vaccinazioni ripetute possono rendere le persone più suscettibili all’XBB e potrebbero alimentare la rapida evoluzione del virus.

Prima dell’emergere di Omicron nel novembre 2021, c’erano solo quattro varianti preoccupanti: Alpha, Beta, Delta e Gamma. Solo Alpha e Delta hanno causato picchi di infezioni a livello globale. Ma Omicron ha generato numerose sub-varianti, molte delle quali sono emerse in diverse regioni del mondo con alcune delle stesse mutazioni.

“Un’emergenza così rapida e simultanea di più varianti con questa enorme diffusione non ha precedenti”, osserva uno studio del 19 dicembre sulla rivista Nature. A causa di pressioni evolutive selettive, il virus sembra aver sviluppato mutazioni che gli consentono di trasmettersi più facilmente e di sfuggire agli anticorpi da vaccini e dall’infezione precedente.
Lo stesso studio ipotizza che l’imprinting immunitario possa contribuire all’evoluzione virale. XBB si è evoluto per eludere gli anticorpi indotti dai vaccini. Quindi, suggerisce lo studio Nature, “l’attuale immunità di gregge e i richiami del vaccino BA.5 potrebbero non prevenire in modo efficiente l’infezione delle varianti convergenti di Omicron”.

Scrive ancora il Wall Street Journal: “potrebbe non essere una coincidenza che l’XBB sia aumentato questo autunno a Singapore, che ha tra i più alti tassi di vaccinazione e richiamo al mondo. Nelle ultime settimane un ceppo XBB è diventato predominante a New York, New Jersey, Connecticut e Massachusetts, costituendo circa i tre quarti dei campioni di virus che sono stati sequenziati geneticamente. La variante è stata più lenta a decollare in altre regioni, costituendo solo il 6% del Midwest e circa il 20% nel sud. Il Nordest (dove c’è la maggiore diffusione) è anche la regione più vaccinata e con più richiami del Paese. Anche i ricoveri nel nord-est sono aumentati, ma soprattutto tra gli over 70. Uno dei motivi potrebbe essere che la risposta dei linfociti T è più debole nelle persone anziane”.

Conclude l’articolo: “un altro motivo potrebbe essere che gli anticorpi monoclonali sono inefficaci contro XBB e molte persone anziane che contraggono il Covid non possono assumere il Paxlovid antivirale perché hanno condizioni mediche come una grave malattia renale o assumono farmaci che interferiscono con esso.

L’attenzione monomaniacale dell’amministrazione Biden sui vaccini rispetto ai nuovi trattamenti ha lasciato gli americani ad alto rischio più vulnerabili alle nuove varianti. Perché questo non sembra preoccupare gli esperti?”

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Licenziato dall’AIFA. Disse: “reazioni avverse solo lievi e transitorie”

Read Next

Partita di Lega A annullata ieri sera. Un tifoso è morto sugli spalti

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO