• Novembre 27, 2022

Malori improvvisi e decessi nelle ultime ore: un giovane mentre fa jogging, malore al bar, a caccia di cinghiale, alla guida di un furgone, una maestra 34enne e un artista

Tanti malori improvvisi e decessi nelle ultime ore in Italia.

A Piacenza un giovane è stato colto da un malore fatale mentre stava correndo lungo stradone Farnese giovedì 23 novembre. E’ accaduto all’altezza di via Giordani poco dopo le 19. Non è stato possibile capire in tempi brevi chi fosse la vittima che non aveva con sé documenti. Si tratta comunque di un uomo di circa 45 anni. Nel momento in cui l’uomo ha accusato il malore, stava passando sullo stradone Farnese un volontario della Croce Rossa fuori servizio che si è subito prodigato per mantenere in vita lo sportivo. Il volontario ha praticato il massaggio cardiaco e ha subito chiamato i colleghi. Sul posto si sono precipitate un’autoambulanza della Croce Rossa e un’automedica del 118. Il paziente è stato trasportato d’urgenza all’ospedale, dove purtroppo ogni tentativo di mantenerlo in vita da parte dei medici è stato vano. Sullo stradone Farnese in supporto per regolare la viabilità durante l’intervento dei soccorsi è intervenuta una pattuglia della polizia locale.

Sempre a Piacenza, un 40enne perde il controllo del camioncino cassonato e finisce nel giardino di un’abitazione. Probabilmente un malore all’origine del sinistro stradale avvenuto poco dopo le 15 di mercoledì 23 novembre lungo la Strada Statale 45 nel centro abitato di La Verza. Il conducente è stato soccorso dai sanitari giunti sul posto con l’ambulanza della Croce Bianca e dal personale infermieristico del 118. Dopo aver ricevuto le prime cure sul posto, è stato trasportato al Pronto Soccorso cittadino in codice giallo. Per estrarlo dalla cabina di guida sono intervenuti i vigili del fuoco dal vicino Comando Provinciale di Strada Valnure.

A Massa Marittima (Grosseto), Claudio Martini, 61 anni, martedì sera stava trascorrendo il tempo con alcuni amici in un bar del Corso e sono stati loro a prestare i primi soccorsi. L’uomo è caduto sul pavimento e uno dei presenti ha iniziato subito a praticargli il massaggio cardiaco e poi i soccorsi – in attesa dell’arrivo dell’ambulanza – sono continuati con il defibrillatore utilizzato sotto la guida di un operatore del 118 al telefono. Una volta giunta l’ambulanza della Misericordia, l’uomo è stato trasportato al Sant’Andrea dove i medici – vista la gravità della situazione – hanno deciso di farlo trasferire nell’ospedale di Grosseto dove, però, non è stato possibile fare nulla per salvarlo.

A Magliano (Grosseto) è morto un cacciatore di 70 anni che partecipava a una battuta al cinghiale nella provincia di Grosseto con un gruppo di amici. Si è sentito male mentre era nel bosco di Cerri Alti, nel comune di Magliano in Toscana, vicino a Poggio La Mozza. Sono stati i compagni di caccia ad avvertire i soccorsi. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118 e la Croce rossa ma i tentativi fatti non hanno potuto salvarlo. I soccorritori hanno dovuto raggiungere a piedi l’interno del bosco dove l’uomo si era accasciato. 

A Cassinetta di Lugagnano (Milano) è morta ieri mattina, mercoledì 23 novembre, per malore improvviso la giovane maestra elementare Greta Caccialanza, 34 anni. Lascia un bimbo piccolo. Greta era figlia di Rinaldo Caccialanza, già assessore e personaggio conosciutissimo.

A Biella è morto a seguito di malore improvviso l’artista Giulio Scoditti, 59 anni, sotto gli occhi della sua amata famiglia: la compagna Sandrine e il figlio, appena diciottenne, Gabriel.

«Giulio era un artista – commenta l’amico Carlo Sabbioni – dopo il lavoro in una società della Olivetti si era trasferito nel Biellese, prima a Viverone e poi a Roppolo, con la compagna Sandrine. Ha sistemato e modellato a loro immagine la casa di Roppolo, grazie alle sue doti l’ha resa perfetta per lui, la sua famiglia e la sua piccola attività». Giulio Scoditti aveva infatti aperto “Art Nouveau – Laboratorio del Legno”, un laboratorio artigianale per la produzione di mobili e restauro. Atelier di pittura a olio e acquerello e studio di progettazione 3D di arredi.

FONTE

FONTE

FONTE

FONTE

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Il Washington Post ammette che i soggetti V. costituiscono la maggioranza dei decessi per COVID

Read Next

Compilation di malori e morti improvvise di atleti e sportivi – PARTE I