• Gennaio 27, 2023

Membro del Congresso degli Stati Uniti presenta un disegno di legge per obbligare la FDA a rilasciare i documenti del vaccino Pfizer entro 100 giorni, anziché 55 anni

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Giovedì, Ralph Warren Norman, Jr. un politico statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato della Carolina del Sud e membro del Congresso , ha presentato un disegno di legge che richiede al Commissario della Food and Drug Administration (FDA) di rilasciare tutti i registri delle informazioni presentate alla FDA in merito all’autorizzazione dell’uso di emergenza o alla licenza di tutti i vaccini COVID-19.

Il disegno di legge richiede che tutti i record e le informazioni siano rilasciati al pubblico entro e non oltre 100 giorni, anzichè i 55 anni proposti da FDA.

Sfondo

Il vaccino Pfizer COVID-19 è stato autorizzato dalla FDA il 23 agosto 2021, 108 giorni dopo che Pfizer ha iniziato a presentare documenti per l’approvazione da parte della FDA.

Il Public Health and Medical Professionals for Transparency (PHMPT) è un gruppo di professionisti della sanità pubblica e medici, che comprende professori e scienziati di università tra cui Yale, Harvard, UCLA e Brown

Attraverso un Freedom of Information Act (FOIA), PHMPT ha richiesto urgentemente che ” i dati e le informazioni su cui si è basata la FDA per concedere in licenza il vaccino Pfizer fossero rilasciati al pubblico”, per “confermare la conclusione della FDA che il vaccino Pfizer è sicuro ed efficace”. 

La FDA ha rifiutato di fornire i dati come richiesto da PHMPT, spingendo tale organizzazione a presentare una causa contro la FDA nel settembre 2021.

In totale, PHMPT sta richiedendo di visionare più di 329.000 pagine di documenti che dettagliano l’approvazione del vaccino Pfizer. 

Il 15 novembre 2021, gli avvocati della FDA hanno chiesto alla corte di consentire alla FDA di rilasciare solo 500 pagine al mese per renderle al pubblico, con una tempistica totale di circa 55 anni per la divulgazione di tutti i documenti.

Più di 256 milioni di dosi del vaccino Pfizer sono state somministrate solo negli Stati Uniti dall’approvazione del vaccino nell’agosto 2021 da parte della FDA. 

La causa intentata e la richiesta FOIA sono specifiche per il vaccino Pfizer approvato dalla FDA, ma il Disegno di legge del rappresentante Norman, richiederebbe il pubblico rilascio di tutta la documentazione relativa ai vaccini Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson COVID-19. 

Norman ha rilasciato la seguente dichiarazione giovedì: 

“L’unica priorità della FDA dovrebbe essere la salute e la sicurezza dei consumatori.

L’agenzia ha compromesso la sua integrità ritardando le informazioni che appartengono al pubblico.

Dal momento che l’amministrazione Biden è decisa a imporre questi obblighi sui vaccini, il pubblico ha tutto il diritto di sapere come questo vaccino è stato approvato, specialmente in un così breve lasso di tempo.

Dopotutto, la FDA è riuscita a considerare tutte le 329.000 pagine di dati e a concedere l’approvazione di emergenza del vaccino Pfizer in soli 108 giorni.

Quindi è difficile comprendere il motivo per cui ora ha bisogno di 55 anni per rilasciare completamente tali informazioni al pubblico”.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Udine. Muore la quattordicenne Giada Furlanut. Sui social: “dopo la seconda dose, non giocava più a pallavolo. Era sempre stanca”

Read Next

Muore dopo terza dose 73enne positivo in Val di Vara (La Spezia)

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock