• Maggio 17, 2022

Morta improvvisamente a 41 anni la leggenda del softball femminile americano e allenatrice Lauren Anderson

Nella serata di lunedì 20 dicembre, la “Georgian Court University” di Lakewood, nel New Jersey, ha annunciato l’improvvisa scomparsa della stella del softball femminile Lauren Anderson.

Si legge nel comunicato ufficiale della squadra dei Georgian Court University Lions:

“È con il cuore pieno di tristezza che la Georgian Court University annuncia la recente scomparsa improvvisa (11 dicembre) della grande del softball Lauren Anderson, all’età di 41 anni. 

Probabilmente la più grande lanciatrice di sempre nella storia del softball di Georgian Court, e molto probabilmente della Central Atlantic Collegiate Conference, Anderson possiede ancora oggi il record della squadra per vittorie in carriera (77), è stata eletta tre volte lanciatrice dell’anno e due volte giocatrice dell’anno.

Lauren si è diplomata nel 1999 alla Toms River North High School, dove eccelleva nel softball, guadagnandosi i premi New Jersey Gatorade Player of The Year e Star Ledger High School Pitcher of the Year nel 1999. Ha fatto parte per due volte della prima squadra della selezione All-State. È stata anche per quattro anni membro dell’università della squadra di basket femminile di Toms River North High School. Lauren è stata inserita nella Toms River High School Sports Hall of Fame nel 2010. 

Anderson ha continuato, negli ultimi anni, con la carriera di capo allenatore presso le scuole Donovan e Metuchen High School. È stata l’allenatore dell’anno Star Ledger GMC 2012 a Metuchen, stabilendo il record per una singola stagione di 25 vittorie e una striscia di 21 vittorie consecutive. Lauren, una tenace e forte atleta, ha trasmesso la sua passione e saggezza ai giovani studenti per far crescere il gioco del softball. 

Lauren è stata inserita nel 2019 negli Stati Uniti della New Jersey Softball Hall of Fame. 

Un memoriale si terrà il 14 gennaio dalle 16:00 alle 20:00 presso la Timothy E Ryan Home for Funerals in St Catherine Blvd a Toms River. Al posto dei fiori, le donazioni possono essere fatte al Toms River Board of Education a cura di Toms River North Girls Softball”.

“Abbiamo avuto molti buoni lanciatori qui, ma Lauren è stata la migliore”, ha detto il leggendario allenatore di softball di Toms River North Becky Miller all’Asbury Park Press nel 1999. “Ci vorrà molto tempo prima di vedere un lanciatore come lei ancora.”

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Improvviso grave problema cardiaco per la stella del rugby francese 31enne Kévin Gourdon. Annunciato il ritiro dall’attività agonistica

Read Next

Il capo della campagna vaccinale in Puglia Mario Lerario arrestato per corruzione con 10mila euro in una busta