• Agosto 18, 2022

Morte improvvisa per Roberto Nobile, il Parmesan di ‘Distretto di polizia’

È morto improvvisamente Roberto Nobile, attore di cinema e teatro, entrato nelle case dei romani soprattutto per il ruolo dell’amato Parmesan nella fiction sul commissariato tuscolano ‘Distretto di polizia’.

L’attore, 74 anni, è scomparso nella mattina di sabato 30 luglio, a Roma. “Splendido attore, galantuomo, ottima persona” è il ricordo di chi lo ha conosciuto. 

Nato a Verona, di origini ragusane, e romano di adozione. Roberto Nobile ha dedicato quasi quarant’anni della sua vita al cinema e alla televisione.

È stato diretto da grandi registi, Pupi Avati, Gianni Amelio, Giuseppe Tornatore e Michele Placido in film quali ‘Festa di laurea’, ‘Porte aperte’, ‘Stanno tutti bene’, ‘Le amiche del cuore’ e ‘Caro diario’ di Nanni Moretti. Numerose le interpretazioni per il piccolo schermo. È stato il giornalista di ‘Retelibera’, Nicolò Zito che spesso ha collaborato con il commissario Montalbano – nell’omonima fiction italiana – alla risoluzione di casi intricati. Ha recitato nella miniserie tv ‘La piovra’, un cult degli anni ’90. Ma Roberto Nobile è stato soprattutto Antonio Parmesan in ‘Distretto di polizia’. La serie tv che, a partire dal 2000 e per undici stagioni, ha portato i romani nelle ‘stanze’ del X Tuscolano, il commissariato di Roma sud.

In tanti, in queste ore, lo ricordano con affetto, da ex colleghi a famigliari, increduli per una morte così improvvisa. 

Fonte

eVenti Avversi

Read Previous

Arresto del “falso avvocato” per truffe ai non vaccinati. In Italia e all’estero “esercitava” in ben undici “studi”. L’elenco delle città coinvolte

Read Next

Ministero della Salute olandese: “Da metà settembre chiameremo i dodicenni per la quarta dose”