• Dicembre 4, 2022

Muore a 62 anni positivo al covid dopo tre dosi di vaccino l’ex consigliere comunale Claudio Villa

Ex consigliere comunale a Vanzago in provincia di Milano, grande amante della Repubblica, dell’Inno Nazionale, cultore e divulgatore dell’importanza del Tricolore ed esperto linguista, Claudio Villa, 62 anni, è morto all’ospedale di Legnano venerdì 21 gennaio a causa del Covid nonostante avesse regolarmente fatto le tre dosi di vaccino.

“C’è voluto il Covid-19 per sentire risuonare a Vanzago tutte e cinque le strofe del Canto degli Italiani di Goffredo Mameli, musicato da Michele Novaro.” Aveva usato queste parole nel suo ultimo incontro pubblico andato in scena nel mese di maggio del 2020 a palazzo Calderara nel cuore della sua Vanzago. 

Molto conosciuto e amato in Paese, nel 2011 in occasione dei 150 dell’Unità d’Italia aveva scritto il libro “I Simboli della Repubblica – La Bandiera Tricolore, Il Canto degli Italiani, L’Emblema“ ed era stato relatore di vari incontri.

Molte persone nel pomeriggio di lunedì 24 gennaio hanno partecipato ai suoi funerali per stringersi attorno alla famiglia e dare l’ultimo saluto a Claudio. Nelle prime file anche il sindaco di Vanzago: Claudio sarà contento di sapere che proprio qualche giorno fa a Palazzo Calderara abbiamo cambiato le bandiere, ormai logorate da un anno di sole e di intem-perie, e con i nuovi acquisti siamo pronti in primavera a cambiare tutte quelle delle altre strutture comunali in vista delle festività del 25 aprile, del 2 giugno e del 4 novembre”.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Miocardite per il cestista dell’AEK Atene Braian Angola, 27 anni. Sospesa attività agonistica a tempo indeterminato. Il mese scorso il compagno di squadra Stevan Jevolac morto per ictus improvviso

Read Next

Svizzera verso l’abolizione del Green Pass : “niente quarantena e scuole aperte”