• Dicembre 4, 2022

Negli adolescenti il vaccino efficace solo per 27 giorni – STUDIO Lancet. Decine di casi nel Salento di reinfezioni anche con quarta dose

PUGLIA – Più andiamo avanti e più gli studi dimostrano i limiti dei vaccini che abbiamo inoculato in questi mesi anche a chi con il covid rischiava poco.

Negli adolescenti immunizzati con due dosi, l’efficacia del vaccino nel prevenire Covid-19 sintomatico inizia già a calare dopo 27 giorni, mentre la protezione contro le forme gravi della malattia resta alta per oltre 3 mesi” ci spiegano gli esperti, che hanno effettuato uno studio in Brasile e Scozia, pubblicato su Lancet Infectious Disease. 

La ricerca ha preso in considerazione oltre 600mila test effettuati su 3,5 milioni di ragazzi tra i 12 e i 17 anni vaccinati con due dosi di vaccino Pfizer.

Il picco dell’efficacia si registra tra i 14 e 27 giorni, poi cala rapidamente. Adesso si spera dei nuovi vaccini che arriveranno a settembre creati per contrastare le nuove mutazioni del virus. Attualmente, nel Salento, si registrano decine di casi di reinfezioni di pazienti anziani che hanno effettuato la quarta dose, ma hanno contratto la malattia con sintomi respiratori. 

Link allo studio: https://www.thelancet.com/journals/laninf/article/PIIS1473-3099(22)00451-0/fulltext

Fonte

eVenti Avversi

Read Previous

Il prestigioso endocrinologo Pietro Gasparoni licenziato dopo aver condiviso un appello alla cautela vaccinale su carta intestata di una clinica

Read Next

Bandiera bianca del CDC sulle restrizioni Covid, allenta la presa con un cambiamento strategico