• Giugno 26, 2022

Neil Young chiede a Spotify di rimuovere la sua musica per “false informazioni sui vaccini”

“Possono avere [Joe] Rogan o Young”, ha scritto Neil Young in una lettera al suo manager e all’etichetta. “Non entrambi”

Neil Young ha pubblicato una lettera cancellata al suo team di gestione e all’etichetta discografica chiedendo che rimuovano la sua musica da Spotify.

“Lo sto facendo perché Spotify sta diffondendo informazioni false sui vaccini, causando potenzialmente la morte a coloro che credono alla loro disinformazione”, ha scritto. “Per favore agite immediatamente oggi stesso e tenetemi informato del calendario.”

“Voglio che voi facciate sapere immediatamente a Spotify OGGI, che voglio tutta la mia musica fuori dalla loro piattaforma”, ha continuato. “Possono avere [Joe] Rogan o Young. Non entrambi”. Young fa riferimento alla trasmissione, quella di  Joe Rogan. Il mese scorso, 270 medici ed educatori scientifici hanno firmato un lettera aperta chiedendo a Spotify di smettere di diffondere le affermazioni sui vaccini di Rogan.

“Con una stima di 11 milioni di ascoltatori per episodio, JRE, che è ospitato esclusivamente su Spotify, è il podcast più grande del mondo e ha un’enorme influenza”, si legge nella lettera. “Spotify ha la responsabilità di mitigare la diffusione della disinformazione sulla sua piattaforma, anche se la società attualmente non ha una politica di disinformazione”.

Young ha rimosso la maggior parte della sua musica da Spotify diversi anni fa perché sentiva che la qualità del suono sul servizio era troppo bassa, ma alla fine ha ceduto. “È lì che le persone prendono la musica”, ha dichiarato a Rolling Stone nel 2019. “Voglio che le persone ascoltino la mia musica, non importa cosa devono fare per farlo. Sto solo cercando di fare in modo che ascoltino molto di più e si divertano molto di più, ma lo vendano allo stesso prezzo perché la musica è musica”.

La lettera di Young è indirizzata al suo manager e a un dirigente della Warner.

Al momento della stampa, Spotify non ha ancora risposto alla richiesta di Rolling Stone che chiedeva se abbiano intenzione di rimuovere la musica di Young. Per il momento è ancora disponibile.

Fonte: Rolling Stone

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Sopravvissuta all’Olocausto: “Sta succedendo ancora”. A meno che non resistiamo tutti

Read Next

Grave reazione avversa dopo la seconda dose. Antonello Cabula senza green pass rischia di perdere stipendio e lavoro