• Maggio 26, 2024

Nuovo lutto nel calcio italiano per m.alore i.mprovviso . Aveva solo 19 anni

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Un terribile lutto ha sconvolto nelle scorse ore il calcio pugliese.

“Siamo sconvolti. Siamo tutti affranti dal dolore per una giovanissima vita finita troppo presto. Ciao Souleymane, ti sia lieve la terra”. Con queste parole la Rinascita Refugees, associazione sportiva di Carmiano (Lecce) composta da giovani calciatori richiedenti asilo e ospiti dei progetti Sprar e Sipromi, annuncia la morte del 19enne Ndione Souleymane, stroncato da un m.alore che lo ha colto nel sonno.

Originario del Senegal, Souleymane era stato accolto nel progetto Sai di Carmiano per minori stranieri non accompagnati quando aveva appena 16 anni. «Un giovane nel pieno della sua età migliore, pieno di sogni e speranze. La passione per il calcio e il desiderio di arrivare a giocare in un club di prestigio per poter aiutare la sua famiglia in Senegal», raccontano da Rinascita Refugees.

Il suo era un talento cristallino: «Da subito si è fatto notare per la sua prestanza fisica e per l’istinto felino tra i pali, un talento naturale che pian piano i mister hanno saputo affinare. Un carattere istrionico, tipico di chi nel calcio sceglie di essere il portiere. Una rarità ma anche una sicurezza che la squadra ha saputo coccolare far crescere in capacità e sicurezza», lo ricordano.

Souleymane, prima di compiere i 18 anni e diventare portiere titolare della Refugees, è stato protagonista nei tornei nazionali del Progetto Rete, organizzati dalla FIGC – settore giovanile e scolastico, vincendo il Campionato nell’edizione 2021 e risultando il migliore portiere del torneo.

Souleymane è stato trovato senza vita ieri mattina, in casa dello zio a Milano dove si era trasferito da poco. A trovarlo è stato proprio l’uomo che ha immediatamente allertato i soccorsi ma, al loro arrivo, gli operatori sanitari del 118 e le forze dell’ordine non hanno potuto che constatarne il d.ecesso.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

L’OMS diventa un cartello della droga

Read Next

Il trial del cerotto vaccinale per bambini finanziato dalla Gates Foundation ‘riuscito’, afferma l’azienda

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock