• Dicembre 9, 2022

Vincenzo Carrozza, il medico che si dimette contro “Il ritorno degli STREGONI”

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


“Oggi, con atto che chiamare scellerato è sminuirne il significato, si concede il diritto a degli stregoni (i medici no vax) di ritornare a esercitare la loro mala medicina nelle corsie e nei reparti degli ospedali. Per questo motivo non mi resta, come atto di protesta civile, che rassegnare le mie dimissioni dal Sistema sanitario nazionale”.

Questo scrive Vincenzo Carrozza, un chirurgo dell’ospedale “Annunziata” di Savigliano, in provincia di Cuneo, a seguito della decisione del governo Meloni di reintegrare i medici non vaccinati.

Carrozza non è solo un chirurgo ospedaliero, ma anche un medico di guerra. In questo momento si trova in Kosovo, insieme alle forze della Nato, e prima ha prestato servizio in Ucraina. A dicembre tornerà in Italia e all’annuncio di reintegrare i no vax, aveva preannunciato: “Se tornano i no vax in ospedale io mi licenzio! La medicina è una cosa seria. Non una barzelletta”.

Non pago, ha anche scritto una lettera aperta al ministro della Sanità.

“Signor Ministro della sanità, collega Schillaci, leggo che hai oltre 350 pubblicazioni scientifiche al tuo attivo, immagino tutte su riviste indicizzate, devo quindi dedurre che tu credi nella scienza, nelle metanalisi, negli studi indipendenti. Posto il mio badge, che per molti anni mi ha consentito di entrare a far parte di una comunità scientifica di eccellenza. In questa grande famiglia di medici e infermieri, ogni azione ha cercato di seguire i protocolli scientifici accreditati. Non c’è mai stato posto per atti di pirateria medica, di pressappochismo, di pozioni magiche per curare i nostri pazienti”.

“Oggi, con atto che chiamare scellerato è sminuirne il significato, si concede il diritto a degli stregoni (i medici no vax) di ritornare a esercitare la loro mala medicina nelle corsie e nei reparti degli ospedali. Per questo motivo non mi resta, come atto di protesta civile, che rassegnare le mie dimissioni dal Sistema sanitario nazionale .

Spero, signor Ministro, che la tua carriera di medico prosegua nel più brillante dei modi, ma Tu, soprattutto Tu, hai minato gravemente la credibilità del nostro Sistema Sanitario Nazionale e della nostra categoria. Spero in un ravvedimento, nelle tue dimissioni immediate da ministro della Sanità per non renderti complice di questo atto inqualificabile e pericoloso”.

FONTE

FONTE

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Segretaria del PD e medico stroncata da un malore

Read Next

Intervento militare in Puglia – Emiliano vuole la guerra civile, l’ Avvocatura Infermieri chiede L’ARRESTO

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock