• Giugno 22, 2024

Panico in città per svenimenti improvvisi dei ragazzi! Stamattina oltre 30 casi in una scuola superiore

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Un nuovo caso si svenimenti di massa di giovani stamattina lunedì 14 novembre che ha gettato nel panico l’intera comunità. Dopo il recente caso dello svenimento di 19 studenti nella città ecuadoriana di Manta giovedì 10 novembre (leggi il nostro articolo “Svenimenti improvvisi. Si sentono male 19 studenti”), oggi è stata diffusa la notizia di un malore collettivo in una scuola superiore nella città di Poza Rica, situata nel nord dello stato di Veracruz (Messico).

Questa mattina, numerosi studenti della scuola superiore Cuauhtémoc sono stati colti da malori improvvisi. Hanno riportato mal di testa, vertigini e persino svenimento, una situazione che ha costretto la direzione scolastica a ricorrere ad un intervento straordinario dell’emergenza sanitaria.

Una richiesta di aiuto ha allertato le autorità sul malessere generale tra gli studenti della scuola situata nel quartiere Ignacio de la Llave.

Le autorità comunali sono intervenute in coordinamento con i sanitari del distretto numero III per prendersi cura degli adolescenti.

Il direttore della scuola, Jesús Araujo, ha riferito che c’erano più di 30 studenti con malori improvvisi, mentre il sindaco, Fernando Luis “Pulpo” Remes Garza, ha sminuito il caso, affermando che i ragazzi colti da malore erano undici.

Il sindaco, inoltre, ha affermato che, a suo parere, si è trattata di una crisi isterica collettiva, generata perché diversi studenti hanno visto una compagna di classe svenire e battere la testa.

Gli studenti sono stati soccorsi dalle ambulanza del municipio e, dopo le visite mediche, sono stati esclusi casi gravi.

Le autorità hanno, inoltre, escluso l’intossicazione dovuta all’uso di sostanze e hanno detto che la maggior parte degli studenti non ha fatto colazione, cosa che presumono possa aver causato uno scompenso.

I genitori hanno riferito che aspetteranno la guarigione dei figli e, se necessario, effettueranno delle indagini per scoprire le cause che hanno determinato questi malori improvvisi.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Il quotidiano locale denuncia: “nella nostra Regione aumento vertiginoso di morti e il covid non c’entra!”

Read Next

Stavolta tocca a un traghetto tornare in porto a causa di un MALORE IMPROVVISO

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO