• Maggio 19, 2022

Pfizer, Moderna, Merck, Obama, Soros, Clinton, Biden, Rockefeller e altri sono tutti coinvolti nei Biolabs in Ucraina?

Una dichiarazione rilasciata dal Ministero della Difesa russo (MOD) mercoledì ha accusato una serie di politici di spicco, aziende farmaceutiche ed enti governativi di partecipare a una cospirazione globale in Ucraina.

In particolare, il MOD russo afferma che gli Stati Uniti e altre nazioni della NATO sono stati impegnati in progetti militari-biologici illegali all’interno dell’Ucraina.

L’ex addetto stampa del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, Iuliia Mendel, ha scritto su Twitter che la Russia sta diffondendo “accuse infondate che l’esercito americano stesse sviluppando armi biologiche segrete in Ucraina, ma questa volta sono state aiutate dalle aziende farmaceutiche Pfizer e Moderna“.

Infowars ha dettagliato i biolab finanziati dal DOD in Ucraina per mesi, e le strutture segrete sono state confermate da alti funzionari statunitensi.

Il programma di riduzione delle minacce biologiche del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha fornito finanziamenti ai biolaboratori in Ucraina da quando l’allora senatore Barack Obama ha raggiunto un accordo nel 2005.

Con una mossa sospetta, l’ambasciata degli Stati Uniti in Ucraina ha cancellato i documenti relativi ai biolabs dal suo sito web quando la storia ha attirato l’attenzione internazionale.

Il governo russo in precedenza ha collegato Hunter Biden, George Soros, il Pentagono e il CDC ai biolab, affermando: “L’obiettivo principale di questo progetto era quello di effettuare un’analisi molecolare di infezioni particolarmente pericolose endemiche dell’Ucraina”.

Infowars ha confermato alcune di queste connessioni in rapporti precedenti.

La Russia ha denunciato alle Nazioni Unite la presenza di queste strutture per mesi, e ora hanno rilasciato ulteriori informazioni che presumibilmente collegano le aziende Big Pharma allo schema.

“Va notato che gli ideologi delle attività militari-biologiche degli Stati Uniti in Ucraina sono i leader del Partito Democratico”, ha affermato l’ultimo briefing della Russia. “Così, attraverso il ramo esecutivo degli Stati Uniti, è stato formato un quadro legislativo per finanziare la ricerca biomedica militare direttamente dal bilancio federale. I fondi sono stati raccolti sotto garanzie statali da ONG controllate dalla leadership del Partito Democratico, compresi i fondi di investimento di Clinton, Rockefeller, Soros e Biden.

I documenti rilasciati dal governo russo mostrano un diagramma con le parti presumibilmente coinvolte.

Screen-Shot-2022-05-11-at-4.46.09-PM-1024x573 Russia sostiene Pfizer, Moderna, Merck, Obama, Soros, Clintons, Bidens, Rockefellers e altri coinvolti in Ucraina Biolabs Featured Top Stories World [your]NEWS
Documento MOD russo

Il MOD russo ha continuato: “Lo schema coinvolge importanti aziende farmaceutiche, tra cui Pfizer, Moderna, Merck e la società affiliata militare statunitense Gilead. Gli esperti statunitensi stanno lavorando per testare nuovi farmaci che aggirano gli standard di sicurezza internazionali. Di conseguenza, le aziende occidentali stanno seriamente riducendo il costo dei programmi di ricerca e ottenendo un significativo vantaggio competitivo”.

Anche il governo tedesco è menzionato per essere coinvolto con biolabs in dodici paesi, tra cui l’Ucraina.

La Russia ha dichiarato: “Da parte tedesca, il programma coinvolge l’Istituto di microbiologia delle forze armate (Monaco), l’Istituto Robert Koch (Berlino), l’Istituto Loeffler (Greifswald) e l’Istituto Nocht per la medicina tropicale (Amburgo)”.

Il governo di Vladimir Putin ha osservato: “Il coinvolgimento di istituzioni subordinate alla Bundeswehr conferma l’orientamento militare“, della ricerca in cui la Germania è impegnata.

Inoltre, anche la Polonia è stata presumibilmente coinvolta in alcuni biolab ucraini, lavorando congiuntamente a fianco dell’appaltatore del Pentagono con sede negli Stati Uniti Battelle Institute.

La Russia ha dichiarato, avvertendo: “Si stanno preparando provocazioni per accusare le forze armate russe di usare armi di distruzione di massa, seguite da un’indagine da ‘scenario siriano’ per fabbricare le prove necessarie e assegnare la colpa”.

La richiesta dell’amministrazione di Kiev di dispositivi personali di protezione della pelle e delle vie respiratorie per proteggersi da sostanze chimiche tossiche e agenti contaminanti biologici è la prova dell’imminente false flag, secondo il MOD russo.

“L’operazione militare speciale delle Forze armate russe ha superato l’espansione militare-biologica degli Stati Uniti in Ucraina e ha fermato gli esperimenti criminali sui civili”, ha concluso la dichiarazione.

SOURCE

eVenti Avversi

Read Previous

IMPORTANTE – Obbligo vaccinale illegittimo. Stipendi arretrati per 34 docenti trevigiani e richiesta del danno morale. IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA DEL TRIBUNALE DI TREVISO

Read Next

Pavia. Decesso per danni multiorgano dopo due terze dosi per errore. Per il perito è stata una coincidenza. La figlia: “siamo increduli”