• Maggio 26, 2024

Governatore della Florida: “Riterremo responsabili i produttori per non aver avvisato la popolazione!” – Il VIDEO

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Il Governatore repubblicano della Florida Ron DeSantis ha detto sabato ai partecipanti ad un evento del partito che intende ritenere Pf.zer e M.derna “responsabili” per non essere state trasparenti sugli effetti collaterali dei loro –parola censurata

DeSantis, che ha ottenuto una massiccia vittoria per la rielezione nella corsa governativa del mese scorso, si è scagliato contro le case farmaceutiche produttrici del –parola censurata– durante un evento del Partito Repubblicano della Florida (RPOF) il 3 dicembre presso la storica residenza del Governatore a Tallahassee, capitale della Florida.

In un video trasmesso da Rumble (DeSantis parla dei –parola censurata– a partire dal minuto 13), il Governatore ha promesso di collaborare con il chirurgo generale della Florida Joseph Ladapo “per ritenere questi produttori responsabili di questo –parola censurata– che hanno fatto somministrare, perché avevano affermato che non c’erano effetti coll.terali e invece sappiamo che ce ne sono stati molti .”

Sebbene DeSantis non abbia fatto nomi, i –parola censurata– ampiamente utilizzati negli Stati Uniti sono prodotti dai giganti di Big Pharma Pf.zer e M.derna. L’altro –parola censurata– commercializzato negli USA da J.hnson & J.hnson non utilizza la tecnologia m.R.N.A.

Il Governatore conservatore, che ha superato l’ex Presidente Donald Trump nei recenti sondaggi che valutano la preferenza repubblicana per la corsa presidenziale del 2024, ha anche fatto riferimento ad una recente analisi condotta dal Dipartimento della Salute della Florida che ha scoperto un preoccupante picco di problemi cardiaci tra i destinatari del –parola censurata– m.R.N.A.

“Abbiamo condotto uno studio in Florida e abbiamo visto un aumento dell’86% di danni cardiaci nelle persone di età compresa tra 18 e 39 anni a seguito dei –parola censurata– – e quindi faremo in modo da metterli di fronte alle loro responsabilità”, ha detto DeSantis .

Ad ottobre, il Dipartimento della salute della Florida ha formalmente sconsigliato ai giovani di ricevere i –parola censurata-, citando le loro analisi che hanno rilevato “un aumento dell’84% dell’incidenza relativa a casi morte correlata per problemi cardiaci tra i maschi di età compresa tra 18 e 39 anni entro 28 giorni dalla –parola censurata con m.R.N.A.”, secondo un comunicato stampa del Dipartimento.

“Studiare la sicurezza e l’efficacia di qualsiasi farmaco, compresi i –parola censurata-, è una componente importante della salute pubblica”, ha affermato Ladapo nella dichiarazione del 7 ottobre. “Finora è stata prestata molta meno attenzione alla sicurezza e le preoccupazioni di molte persone sono state tralasciate: questi sono risultati importanti che dovrebbero essere comunicati ai cittadini della Florida”.

“Con un alto livello di immunità globale al COVID-19, il beneficio della –parola censurata– è probabilmente superato da questo rischio elevato di morti anomale per cause cardiache tra gli uomini in questa fascia di età”, aveva aggiunto.

Nel suo discorso di sabato scorso, DeSantis ha evidenziato il lavoro che la Florida ha già svolto per impedire nuovo obblighi –parola censurata– per i residenti, inclusa la legislazione del novembre 2021 che vieta obblighi –parola censurata– nelle scuole e nelle imprese.

“Non lasceremo che vi impongano nulla in Florida”, ha detto DeSantis ai partecipanti all’evento di sabato, prendendo atto dei tentativi da parte di alcune località della Florida e di aziende come la Disney di imporre il –parola censurata– ai lavoratori.

“Abbiamo detto di no su tutta la linea, quindi tutti hanno la possibilità di non sottostare a qualsiasi imposizione”, ha detto il Governatore. Ha osservato che molti americani che non vivevano in Florida sono stati costretti a ricevere il –parola censurata– perché i loro Governi statali non hanno garantito la loro libera scelta .

“E poi cosa? Non sono autorizzati a fare causa o intraprendere alcun tipo di ricorso quando questo era qualcosa che volevano fare? Quindi questo è qualcosa su cui condurremo una battaglia in Florida “, ha detto DeSantis.

“Abbiamo sempre anticipato queste decisioni e continueremo a farlo andando avanti”, ha aggiunto.

Oltre a promettere di dare battaglia ai produttori dei –parola censurata– e sollecitare “particolare cautela” per quanto riguarda i –parola censurata– ai giovani, la Florida è stato l’unico Stato a rifiutare la partecipazione al lancio del –parola censurata– per i neonati e bambini tra i sei mesi e cinque anni.

A marzo, il Governo della Florida ha formalmente sconsigliato di –parola censurata– bambini e adolescenti sotto i 18 anni per il c.vid.

I –parola censurata– somministrati in base ad un’autorizzazione di emergenza sono protetti dalla responsabilità legale, ma non se sono stati prodotti in modo fraudolento. Brook Jackson, un’informatrice che ha lavorato per il Ventavia Research Group (la società che ha condotto il processo di fase III di Pf.zer in Texas nel 2020), ha intentato una causa presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti accusando Pfi.er di aver commesso frodi, abusi e violazioni del protocollo nei test clinici del suo v. covid (leggi il nostro articolo “L’informatrice che rivelò al BMJ la cattiva condotta nella sperimentazione Pf.zer, va avanti con una causa al gigante farmaceutico senza l’appoggio del governo US”).

Nell’ultimo anno, l’Equity Investment Executive ed ex Manager di Black Rock Ed Dowd ha raccolto prove dal settore assicurativo, dal settore delle imprese funebri e dai database governativi che dimostrano che le morti tra gli americani in età lavorativa sono aumentate in modo importante nel 2021 rispetto al 2020. Nel suo nuovo libro “Cause UnKnown” (“Causa sconosciuta”), Dowd dimostra che i decessi non covid tra le persone di età compresa tra 18 e 64 anni sono esplosi.

Durante una recente apparizione su “Ask Dr. Drew”, Dowd ha sostenuto che la popolazione occupata negli Stati Uniti (da 98 a 100 milioni di persone) sta registrando un aumento delle disabilità di circa il 25% rispetto alla popolazione generale.

“Sta succedendo qualcosa con la nostra forza lavoro”, ha detto Down, lamentandosi del fatto che i media aziendali si rifiutano di affrontare quello che sembra un “enorme problema”.

Intanto nei giorni scorsi il governo Biden ha continuato a promuovere la campagna per il –parola censurata-. Il Segretario della Salute Xavier Becerra, ha scritto su Twitter : “Un –parola censurata– aggiornato può aiutarti a proteggerti dai peggiori esiti di C.VID. Se sono trascorsi più di 2 mesi dall’ultima dose, pianifica di prenderne una adesso”.

La FDA, nel frattempo, ha ripreso la tattica di Biden di rimproverare gli americani che scelgono di rifiutare il richiamo.

Un tweet dall’account ufficiale dell’Agenzia governativa – con una foto di una bambina con aria disgustata spesso usata nei meme – recita: “A nessuno piacciono le occhiate di disgusto! #UpdateYourAntibodies e fatti –parola censurata– per potenziare gli anticorpi oggi. #MemeMonday https://fda.gov/update. A nessuno piacciono le occhiate di disgusto!”

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Non c’è più a 7 mesi. Medici in lacrime: “Non siamo riusciti a salvarla”

Read Next

Si sente male sul lavoro nel pomeriggio: si accascia privo di sensi. E’ in codice rosso

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO