• Ottobre 2, 2022

“Sono pentito di aver fatto il vaccino”: il tennista Jérémy Chardy sospende la sua stagione dopo un evento avverso

Jérémy Chardy, 73° al mondo, è stato costretto a sospendere la sua stagione senza sapere per quanto tempo, a causa di una reazione al vaccino Pfizer contro il Covid, ha annunciato giovedì all’AFP.

Jérémy Chardy si era distinto durante le Olimpiadi di Tokyo

«Da quando ho avuto il mio vaccino (tra le Olimpiadi e gli US Open, n.d.R.), ho un problema. Quindi non posso allenarmi, non posso giocare”,ha dichiarato, spiegando che sente un dolore violento su tutto il corpo non appena compie uno sforzo fisico.

Per diverse settimane, il 34enne francese si è interrogato sull’origine di questi dolori quasi paralizzanti.

“Ora sono stato visitato da due medici, ho fatto dei test in modo da sapere cosa ho e la cosa più importante è curarmi. Preferirei anche prendermi più tempo per curarmi ed essere sicuro che in futuro non avrò problemi piuttosto che cercare di tornare in campo il prima possibile e finire con più problemi di salute “,ha aggiunto.

«Nella testa è difficile, perché non so quanto durerà. Per ora, la mia stagione è ferma e non so quando riprenderò”,ha riferito, ancora sotto shock 24 ore dopo aver ricevuto i risultati delle sue analisi.

«È frustrante perché ho iniziato l’anno molto bene, stavo giocando molto bene. E poi sono andato ai Giochi, dove mi sentivo molto bene. E ora la mia stagione è ferma e non so quando riprenderò. È frustrante soprattutto perché non ho ancora dieci anni per giocare (…) Quindi ora mi pento di aver fatto il vaccino, ma non potevo saperlo”,ha dichiarato.

Soprattutto perché alla sua età, uno stop prolungato può porre fine alla sua carriera. 

“Compirò 35 anni a febbraio, quindi in questo momento sono forse un po’ negativo, ma è la prima volta che penso che la prossima stagione potrebbe essere l’ultima. Ci sto pensando… È difficile perché mi stavo divertendo e avrei desiderato giocare più a lungo”,ha riconosciuto.

“Il problema è che non abbiamo dati e informazioni sui vaccini. Ci sono persone che hanno sofferto cose simili, ma la durata non è per tutti la stessa”,ha riferito, secondo il parere dei medici consultati.

Fonte

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Vaccini under 12. La Pfizer ammette: “Dati limitati sul rischio miocardite nei bambini”

Read Next

Intervista all’ex campione polacco di sollevamento pesi Mieczysław Pasierbski: “ero sano, dopo la prima dose di Pfizer ho avuto una trombosi e mi hanno amputato una gamba”