• Maggio 17, 2022

Twitter censura lo studio che rileva che il vaccino Covid-19 “si converte in DNA all’interno delle cellule epatiche umane”

Twitter ha ancora una volta intrapreso un’azione di censura unilaterale per conto degli interessi farmaceutici e vaccinali.

Questa volta, secondo il CEO di Just the News John Solomon, la società di social media ha sospeso l’account Twitter di Solomon per un tweet che riportava fatti su informazioni scientifiche in contrasto con gli interessi di Pharma.

Se i giornalisti non possono citare con precisione uno studio peer-reviewed di una rispettata rivista medica scritta da un’università di cui si sono fidati NIH e OMS senza essere censurati, allora il Primo Emendamento è stato completamente sventrato dai censori delle Big Tech che vogliono sostituire la verità con la loro personale versione di essa. Chiedo a Twitter di rivedere l’articolo e le informazioni sottostanti e di revocarne immediatamente la sospensione. Accusare falsamente un giornalista di “diffondere informazioni fuorvianti e potenzialmente dannose” senza una base è diffamatorio e sospendere l’account senza motivo erode semplicemente la posizione di Twitter nel mercato delle idee libere.

Nel recente passato, Twitter, Facebook e altre società di social media sono state responsabili della diffusione diffusa di informazioni false da parte di CDC, funzionari governativi e altri – che si tratti di Covid, vaccini o politica – mentre censuravano informazioni fattuali e studi o opinioni che sono fuori dalla narrativa di alcuni potenti interessi.

Una cosa che molti utenti stanno iniziando a imparare è che quando le informazioni sono censurate dalle Big Tech, si tratta spesso di qualcosa di importante cui dovrebbero prestare attenzione.

Quello che segue è un estratto del resoconto di Salomon sulla controversia.

Twitter giovedì ha sospeso l’account del CEO e redattore di Just the News John Solomon per aver twittato una messaggio su uno studio peer-reviewed sui vaccini COVID pubblicato su una rivista medica rispettata da un’università di ricerca che ha lavorato sia con il National Institutes of Health che con l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

La piattaforma ha affermato che il tweet stesse “violando la politica sulla diffusione di informazioni fuorvianti e potenzialmente dannose relative a COVID-19” anche se il tweet citava il contesto delle agenzie federali .

Il post @JohnSolomonReports incriminato conteneva un link a una storia di Just the News pubblicata giovedì mattina con il titolo “Il vaccino Pfizer COVID-19 si converte in DNA all’interno delle cellule epatiche umane, secondo un nuovo studio” e l’url: https://t.co/q4PfQSa6TD.

La storia riguarda uno studio di scienziati svedesi che ha scoperto che quando l’mRNA del vaccino Pfizer entra nelle cellule del fegato umano innesca una serie di reazioni che producono una trascrizione inversa che trasforma l’mRNA in DNA.

Lo studio peer-reviewed è stato pubblicato sulla rispettata rivista medica Current Issues in Molecular Biology. ed è stato condotto dall’Università di Lund in Svezia, un istituto di ricerca medica che ha svolto lavori a contratto con NIH e spesso citato dall’OMS. 

Il tweet sottolineava il fatto che i Centers for Disease Control and Prevention avevano assicurato che il processo di trascrizione inversa non sarebbe avvenuto.

E invece…

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Melinda Gates accusa Bill. Il forte legame tra lui e il pedofilo Jeffrey Epstein: da”incubo”

Read Next

Nei documenti riservati Pfizer AMMETTE che “la malattia potenziata associata al vaccino Covid-19 è un RISCHIO reale”; i dati dimostrano che si sta già verificando