• Maggio 21, 2024

Un altro calciatore operato d’urgenza per problemi cardiaci. Il comunicato della squadra

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Il difensore Alexis Gamboa, 23enne calciatore della squadra del massimo campionato costaricano Liga Deportiva Alajuelense, comunemente nota come Alajuelense o La Liga, è stato operato per problemi cardiaci improvvisi. Lo ha comunicato la sua squadra in una nota di venerdì 2 dicembre.

Nella nota si specifica che l’intervento chirurgico è stato effettuato lo scorso 19 novembre all’Hospital Metropolitano di Lindora, nel distretto di Santa Ana. Al calciatore, colpito da tachicardia, è stata diagnosticata la sindrome di Wolff-Parkinson-White.

Fino alla diagnosi del problema cardiaco improvviso, Gamboa era stato anche quest’anno un punto di riferimento dell’Alajuelense, che è arrivato in semifinale nel torneo della Liga perdendo con il Deportivo Saprissa e in finale della Concacaf persa contro il Club Deportivo Olimpia.

Ad ottobre venne intervistato prima della semifinale del torneo Concacaf contro la Real España. “Andiamo avanti partita per partita. Sappiamo che stiamo gareggiando in due tornei, giocando in Lega e Concacaf. Ma ora siamo concentrati sulla Concacaf e faremo del nostro meglio per la gara di domani”, rispose Alexis Gamboa a una delle domande in conferenza stampa.

Il calciatore costaricano aggiunse che era stato un secondo semestre estremamente complicato a causa di numerosi infortuni nella squadra dell’Alajuelense.
“È stato un problema complicato per noi. Infortuni, recuperi. Abbiamo saputo fare bene le cose, giochiamo la semifinale. Penso che domani sarà una bella partita, saranno 90 minuti emozionanti”, disse.

Infine, elogiò il Real España, un rivale del quale hanno molto rispetto per il loro livello di gioco mostrato nella Concacaf League.

“Giochiamo partita su partita, indipendentemente da quello che abbiamo fatto venerdì. Sappiamo che il Real España è un avversario difficile e vorranno giocare la partita, ma noi giochiamo in casa e cercheremo i tre punti”, concluse Gamboa.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Alex, atleta di 19 anni, muore improvvisamente nel sonno

Read Next

Toscana, Sicilia e Campania in lutto per giovani decessi con malore improvviso nelle ultime ore

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO