• Aprile 20, 2024

Un cancro fulminante non le ha lasciato scampo. Muore l’attrice Kirstie Alley

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


L’attrice Kirstie Alley è morta dopo aver combattuto brevemente contro il cancro, hanno riferito la sua famiglia e il suo manager lunedì sera. Aveva 71 anni.

“Siamo tristi di informarvi che la nostra incredibile, feroce e amorevole madre è morta dopo una battaglia con il cancro, scoperta solo di recente“, hanno scritto i figli di Alley, True e Lillie Parker, in una dichiarazione che è stata condivisa sul Twitter di Alley. “Era circondata dalla sua famiglia più stretta e ha combattuto con grande forza, lasciandoci con la certezza della sua gioia infinita di vivere e di qualsiasi avventura ci aspettasse. Per quanto iconica fosse sullo schermo, era una madre e una nonna ancora più straordinarie”.

“La gioia e la passione di nostra madre per la vita, i suoi figli, nipoti e i suoi numerosi animali, per non parlare della sua eterna gioia di creare, non hanno eguali e ci lasciano ispirati a vivere la vita al massimo proprio come ha fatto lei”, hanno aggiunto. “Vi ringraziamo per il vostro amore e le vostre preghiere e vi chiediamo di rispettare la nostra privacy in questo momento difficile”.

L’ufficio del manager di Alley, Jason Weinberg, ha confermato la sua morte ad ABC News.

Alley, nata a Wichita, Kansas, da Robert Deal Alley e Lillian Alley nel 1951, è apparsa per la prima volta nel film del 1982 “Star Trek II: L’ira di Khan”, dove ha interpretato l’ufficiale vulcaniano della Flotta Stellare, il tenente Saavik.

Ha recitato in diversi film minori dopo quel ruolo, tra cui “One More Chance”, “Blind Date” e “Runaway”.

Poi, nel 1987, si unì al cast della sitcom “Cheers”, dove sostituì Shelley Long e rimase con lo show fino alla sua ultima stagione. La sua interpretazione le è valsa un Emmy Award nel 1991 come miglior attrice protagonista in una serie comica. In seguito ha vinto un secondo Emmy per il suo ruolo nel film drammatico televisivo del 1994 “La madre di David”. L’anno seguente, le fu data una stella sulla Hollywood Walk of Fame.

Nel 1997, Alley ha recitato in un’altra sitcom, “Veronica’s Closet”, dove ha interpretato Veronica “Ronnie” Chase, proprietaria di una società di lingerie a New York City. Lo show è andato in onda per tre stagioni.

Più tardi nella sua carriera, ha avuto il suo spettacolo intitolato “Kirstie”, dove ha interpretato il personaggio principale, Maddie Banks, un’attrice vincitrice del Tony Award che naviga nella vita dopo che un figlio a cui ha rinunciato alla nascita riappare e vuole riconnettersi con lei. Lo spettacolo ha debuttato nel dicembre 2013 ed è stato successivamente cancellato nel luglio 2014.

Dopo la pubblicazione della notizia della morte di Alley, Hollywood ha iniziato a rendere omaggio all’attrice, incluso il suo ex co-protagonista di “Look Who’s Talking”, l’attore John Travolta, che ha condiviso una foto di lui e Alley su Instagram.

Kirstie è stata una delle relazioni più speciali che abbia mai avuto“, ha scritto. “Ti amo Kirstie. So che ci rivedremo”.

SOURCE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

La studentessa di medicina non riesce a muoversi dopo il (parola censurata): “La peggiore decisione che abbia mai potuto prendere nella mia vita!”

Read Next

I CDC mettono una taglia da 1 MILIONE DI DOLLARI sulla testa dei no vax

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock