• Aprile 13, 2024

Una marea di concerti annullati. Esplodono i problemi di (parola censurata)

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Tantissime star della musica con problemi di salute e concerti annullati. Oltre al caso di Celine Dion, che nei giorni scorsi ha reso nota la diagnosi di una grave malattia neurologica, una malattia misteriosa ha colpito Steven Tyler, il celebre cantante degli Aerosmith.

Gli Aerosmith sono stati costretti a cancellare tutti i loro concerti di dicembre “Deuces Are Wild” a Las Vegas a causa di problemi di salute non specificati del cantante Steven Tyler.

La band aveva cancellato le esibizioni del 2 e 5 dicembre una alla volta prima di annullare l’intera lista dei concerti di dicembre, tra cui gli spettacoli di giovedì 8 e domenica 11.

Steven Tyler ha comunicato: “Su consiglio del mio medico, mi sto prendendo più tempo per riposare… non c’è posto in cui preferiremmo essere che sul palco circondato dai più grandi fan in tutto il mondo..”.
Giovedì 8 dicembre la band ha condiviso la seguente dichiarazione su Facebook: “A tutti i nostri fan…Siamo così dispiaciuti di annunciare che stiamo cancellando questi ultimi due spettacoli di Las Vegas. Su consiglio dei medici, Steven deve lasciar perdere. Restate in salute e ci vediamo nel nuovo anno! I biglietti acquistati tramite Ticketmaster.com verranno automaticamente rimborsati. Tutti gli altri rimborsi saranno disponibili al momento dell’acquisto”.

La celebre cantante Anastacia ha dovuto cancellare un nuovo concerto del suo tour a causa dei suoi problemi di salute. L’artista ha pubblicato un messaggio sui social network in cui si rammarica dell’accaduto e assicura che sta lavorando per trovare nuove date.
“Sono molto dispiaciuta ma non sto abbastanza bene per esibirmi a Ulm (Germania) il 30 novembre”, ha scritto in un messaggio su Instagram. “Stiamo valutando opzioni per riprogrammare i concerti di Norimberga, Stoccarda e Ulm. Vi faremo sapere”, ha concluso, non prima di aver ringraziato il supporto e la comprensione che sta ricevendo dai suoi follower.

La 33enne cantautrice americana Elle King ha cancellato molti dei suoi spettacoli a causa di una grave commozione cerebrale dopo essere caduta in casa. L’8 dicembre, Elle King ha scritto sui social media per condividere la triste notizia con i suoi fan e i suoi spettacoli non si svolgeranno per un po’ di tempo.
King ha condiviso una nota su Twitter : “Ehi ragazzi, volevo solo fare il check-in con un rapido aggiornamento e scusarmi con i miei fan a Tampa, Detroit e Seattle”. Ha aggiunto: “Condivido la vostra delusione per il fatto che ho dovuto cancellare i miei programmi questa settimana. Nessuno vuole mai ritirarsi dagli spettacoli, specialmente io. Vivo per esibirmi”.

Il gruppo rock Evanescence ha cancellato i concerti a causa di problemi di salute della cantante Amy Lee. La leader del gruppo ha scritto sui social lunedì 5 dicembre avvisando dell’annullamento del concerto a Gliwice, in Polonia: “Siamo assolutamente sconfortati nel dirvi che non saremo in grado di suonare per voi stasera. C’è stata una malattia implacabile che si è diffusa nel nostro campo e, nonostante ogni sforzo, ha preso possesso della mia voce. Il mio medico dice che non posso esibirmi in questo modo senza danneggiarla, e sto facendo tutto il possibile per guarire in modo da poter finire questo tour “. “So che siete delusi, credetemi, lo siamo anche noi, questa è solo una di quelle cose che sono fuori dal nostro controllo. Lo aspettavamo da molto tempo e stiamo già cercando modi per rimediare. Ci vediamo e vi siamo così grati per averci portato di nuovo qui, per aver ascoltato la nostra musica e per aver condiviso i vostri cuori con noi, sappiamo cosa significa. Prometto che torneremo. Fino ad allora, tenete la testa alta, siate forti e continuate a ballare!”, ha continuato Amy Lee.

I Misfits avevano in programma un concerto di Capodanno, ma sfortunatamente è stato cancellato per qualche motivo che non hanno specificato ufficialmente. Attraverso i propri social network, la band Horror Punk ha riportato la cattiva notizia: “Siamo spiacenti di comunicare che, a causa di una questione personale inaspettata, i Misfits non potranno eseguire lo spettacolo a Las Vegas il 31 dicembre. Speriamo di vederli in uno spettacolo nel 2023. I rimborsi saranno disponibili al momento dell’acquisto“.

La band americana Intocable ha annullato i concerti per problemi di salute del cantante. Il frontman del gruppo Ricky Muñoz ha dovuto lasciare il concerto di Monterrey, in Messico, perchè, durante l’esibizione del gruppo lo scorso venerdì 2 dicembre, il cantante ha avuto forti dolori alla gola. Muñoz ha confessato che il suo dolore era così forte che non poteva continuare perché rischiava di farsi male e, per quanto ci provasse, non sarebbe stato in grado di esibirsi come previsto. I fan del gruppo vincitore del Grammy si sono rivolti ai social media per condividere il loro dispiacere per la brusca interruzione della performance poco tempo dopo l’inizio. Ciò ha indotto Muñoz a rispondere tramite i social media per spiegare cosa è successo. “Mi sento davvero molto male. Se devo scusarmi per questo, allora scusatemi. Mi scuso per avere un sacco di lavoro. Non volevo che finisse così, ma mi sentivo più impotente, non potevo fingere che andasse tutto bene quando non lo era”, ha detto nel video. Il cantante ha annunciato che i due concerti cancellati saranno stati riprogrammati per il prossimo mese. Il concerto del 2 dicembre è riprogrammato al 13 gennaio, mentre quello del 3 dicembre si svolgerà il 14 gennaio. “Siete il miglior pubblico, mi sento male, mi sento malissimo dentro. Sono un professionista soprattutto, vorrei che fosse diverso e che avessi finito l’intero spettacolo, ma eravamo a metà dello spettacolo e non stava migliorando. Non potevo mentire loro. Spero di essere compreso”, ha aggiunto.

Il cantante americano Bobby Pulido ha dovuto annullare i suoi concerti questo weekend. Dopo diversi mesi di promozione e attesa, lo scorso giovedì sera, 8 dicembre, l’artista Bobby Pulido ha annunciato l’annullamento del concerto di sabato 10 dicembre a Tampico (Messico) per motivi di salute. Tuttavia, ha detto che non è cancellato, è solo rinviato. L’interprete di “Desvelado” si è rammaricato sui social di non poter soddisfare i suoi followers a Tampico. “Amici di Tampico, Tamaulipas, purtroppo per motivi di salute non posso partecipare all’evento previsto per il 10 dicembre 2022. L’evento non è annullato, sarà solo rinviato”, si legge su Facebook..

Il famoso gruppo australiano “Icehouse” ha dovuto annullare tutti i concerti. In un primo momento hanno annullato uno spettacolo del 19 novembre al Sidney Myer Music Bowl perchè il leader della band Iva Davies era risultato positivo al covid. “Abbiamo protocolli molto rigidi sul nostro programma di viaggi e spettacoli, ma da qualche parte ho contratto il COVID-19 nonostante tutte le mie vaccinazioni”, aveva detto Davies. “Sono devastato dal dover posticipare il concerto, ma l’impatto dell’infezione è importante perchè ho difficoltà a respirare e di certo non potrei riuscire a cantare uno spettacolo completo”. Una settimana dopo, la band ha interrotto il concerto del 26 novembre al Riverstage di Brisbane.

“Nonostante abbia ricevuto buone cure dal mio medico da quando mi è stato diagnosticato il COVID-19, le mie condizioni non sono migliorate”, ha spiegato Davies in una dichiarazione, rilasciata il 24 novembre. “Come per tanti altri malati di COVID, gli effetti dell’infezione stanno durando molto più a lungo di quanto sperassi. Le difficoltà che ho con la respirazione significano che non posso cantare per tutta la durata di un’esibizione”. Quindi, mercoledì (7 dicembre), Icehouse e il promotore Live Nation hanno annunciato anche l’annullamento dello spettacolo di lunedì 12 dicembre. “Sono molto, molto dispiaciuto di aver dovuto cancellare questo spettacolo. Chiunque di voi conosca la mia storia saprà quanto sia speciale il mio rapporto con l’Opera House”, scrive Davies sui social.

FONTE

FONTE

FONTE

FONTE

FONTE

FONTE

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Troppi lutti non previsti e in India scoppia il caso. La Commissione di Delhi per le donne (DCW) vuole la verità dal governo – VIDEO

Read Next

Lutto nel mondo dello spettacolo per la ballerina, ex manager del Twiga

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock