• Novembre 27, 2022

VAERS: uomo di 37 anni morto 2 giorni dopo il vaccino contro il vaiolo delle scimmie. Oltre 2000 sintomi registrati dopo il vaccino. È già la seconda vittima

L’ultimo aggiornamento del Vaccine Adverse Events Reporting System (VAERS) del governo degli Stati Uniti di venerdì 23 settembre 2022, registra la morte di un uomo di 37 anni dell’Oklahoma due giorni dopo aver ricevuto il vaccino contro il vaiolo delle scimmie JYNNEOS/BAVARIAN NORDIC.

Fu vaccinato il 7 settembre ed è deceduto due giorni dopo, il 9 settembre. ( Fonte .)

Questa è la seconda morte recente pubblicata da quando i vaccini sono stati resi disponibili solo 3 mesi fa (giugno 2022).

La prima vittima è stata una truccatrice di Hollywood, morta 9 giorni dopo aver ricevuto un vaccino contro il vaiolo delle scimmie. ( Fonte .)

Secondo il CDC, al 20 settembre sono state somministrate 684.980 dosi del vaccino contro il vaiolo delle scimmie, la maggior parte delle quali a luglio e agosto. ( Fonte .)

Con meno dello 0,1% del pubblico attualmente vaccinato con il vaccino contro il vaiolo delle scimmie, ci sono stati 719 casi archiviati in VAERS, inclusi 1 decesso, 1 invalidità permanente, 3 eventi potenzialmente letali, 56 visite al pronto soccorso e 4 ricoveri. ( Fonte .)

Questi 719 casi hanno registrato 2.212 sintomi ed escludendo le reazioni al sito di iniezione e gli errori nell’iniezione del vaccino, i sintomi più prevalenti sembrano essere malattie della pelle, tra cui:

  • Orticaria – piaghe molto pruriginose (orticaria)
  • Prurito – pelle pruriginosa
  • Iperidrosi: sudorazione eccessiva
  • Eruzioni cutanee

Ci sono state 19 segnalazioni di “perdita di coscienza”. ( Fonte .)

Il CDC ha dichiarato di voler espandere la vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie ai bambini. 

Demetre Daskalakis, vice coordinatore della risposta al vaiolo delle scimmie della Casa Bianca.

Nel caso in cui non l’aveste ancora saputo, il medico che la Casa Bianca ha nominato per dirigere la risposta nazionale all'”epidemia” del vaiolo delle scimmie è il dottor Demetre Daskalakis, che ha chiarito in passate apparizioni pubbliche di essere coinvolto nel satanismo e l’Occulto.

Qui un report che The National Pulse ha pubblicato sul Dr. Daskalakis all’inizio di questo mese:

“Ti ruberemo l’anima” – Il vice coordinatore di Biden per la risposta nazionale al Monkeypox negli Stati Uniti sembra avere un debole per i pentagrammi e l’occultismo e il satanismo.

Leggi

FONTE

eVenti Avversi

Read Previous

Rilevata la presenza di mRNA dei vaccini COVID-19 nel latte materno umano. Nuovo STUDIO

Read Next

Taranto, muore a 19 anni in seguito a un malore. Disposta l’autopsia