• Ottobre 6, 2022

7 membri dello staff nella delegazione del Pentagono sono risultati positivi al Covid, tutti completamente vaccinati

Nonostante il Pentagono abbia recentemente propagandato che tra i servizi armati e il DoD circa il 97-98% di tutto il personale è stato completamente vaccinato, c’è stata una nuova epidemia di Covid tra i ranghi più alti.

Sette membri dello staff che hanno viaggiato con il vice segretario alla Difesa Kathleen Hicks la scorsa settimana sono risultati positivi al COVID-19,ha annunciato il Pentagono “, secondo The Hill.

È il secondo funzionario del Pentagono di più alto rango nel governo degli Stati Uniti, e in quel viaggio la scorsa settimana aveva visitato diverse grandi basi militari statunitensi.

La stessa Hicks è finora risultata negativa al Covid-19, secondo una dichiarazione di follow-up dell’addetto stampa del Pentagono John Kirby. Il tracciamento dei contatti è ancora in corso.

“Stiamo anche contattando hotel, basi e personale di supporto che potrebbe essere entrato in contatto con il gruppo in viaggio”, Kirby ha aggiunto. La natura di alto livello della delegazione implica che i membri dello staff infetti siano entrati in contatto con alti generali e colonnelli e altri ufficiali in più basi e centri di comando.

Il vice capo del Pentagono ha visitato: “la Selfridge Air National Guard Base nel Michigan, poi si è recato in Colorado per visitare il Comando Nord degli Stati Uniti, il Comando Spaziale degli Stati Uniti e il Comando di addestramento e prontezza spaziale della Forza spaziale degli Stati Uniti”.

Hicks ha anche visitato il Comando Indo-Pacifico degli Stati Uniti alle Hawaii, la Base Anfibia Navale Coronado in California; e il Comando Strategico degli Stati Uniti in Nebraska.”

I membri dello staff che sono risultati positivi sono attualmente in quarantena, con Kirby che ha sottolineato dopo aver annunciato il focolaio: “Continuiamo a trattare la prevenzione della diffusione di COVID-19 con la massima serietà e cura”.

Nel frattempo, l’Esercito, l’Aeronautica e i Marines hanno avviato il processo per il congedo di centinaia di membri del servizio che non sono riusciti a farsi vaccinare entro le rispettive scadenze. “L’esercito ha detto di aver ripreso più di 2.700 soldati e inizierà le procedure di congedo a gennaio, mentre l’Air Force ha congedato almeno 27 membri”, ha recentemente riferito la NBC.

La variante Omicron ha iniziato ad apparire all’interno dell’esercito americano …

Ma l’ironia profondamente imbarazzante rimane, sottolineata in queste ultime infezioni tra i ranghi più alti del Pentagono: senza dubbio quegli ufficiali e membri dello staff che viaggiavano con il vice segretario Hicks erano completamente vaccinati – e quasi certamente avevano anche ricevuto il richiamo. Eppure il vaccino non ha impedito l’infezione.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Lite in Consiglio dei Ministri. Il Governo non estende l’obbligo vaccinale perché teme una valanga di richieste di indennizzo per danni da vaccino

Read Next

E’ morto il calciatore 23enne Marin Čačić. Era svenuto in allenamento per un problema cardiaco improvviso ed era in coma