• Dicembre 10, 2022

Ai genitori non vaccinati sarà VIETATO vedere i propri BAMBINI malati negli ospedali dell’Australia occidentale

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Ai genitori non vaccinati sarà vietato vedere i propri figli ricoverati a meno che non ottengano un’esenzione speciale in base a nuove misure draconiane elaborate dal premier Mark McGowan.

Il premier dell’Australia occidentale, che ha orgogliosamente propagandato che il suo stato avrà le regole sul pass vaccinale “più severe” del paese, ha introdotto nuove severe restrizioni il 31 gennaio.

Il piano di visite ospedaliere vedrebbe solo coloro che hanno esenzioni dal vaccino essere autorizzati a visitare gli ospedali – anche per vedere i propri figli.

Il direttore sanitario dello stato ha dichiarato che quelle che sono considerate “impostazioni ad alto rischio” saranno l’obiettivo per il governo in futuro, mentre tentano di reprimere la potenziale diffusione di Omicron.

Ciò include ospedali e case di cura per anziani, ma non impedisce alle persone non vaccinate di essere curati in una di queste strutture, le restrizioni sono relative alle visite.

“L’ingresso in un ospedale o in un RACF da parte di individui non vaccinati (in quelle giurisdizioni) è vietato a meno che non sia in vigore un’esenzione o consentito per motivi compassionevoli, come visitare un familiare durante la fase terminale della vita”, ha scritto il dottor Andy Robertson nel nuovo protocollo sanitario.

“In situazioni in cui la visita è consentita a individui non vaccinati, l’individuo deve prestare ulteriori precauzioni di attenuazione del rischio”.

Robertson ha dichiarato che il governo sosterrà “esenzioni mediche” basate su motivi attenuanti e compassionevoli per i non vaccinati, comprese le “visite di fine vita

Il governo ha annunciato in una dichiarazione che tali situazioni saranno decise caso per caso.

“Gli australiani occidentali non vaccinati che desiderano visitare pazienti / familiari nell’ambiente ospedaliero saranno tenuti a indossare DPI e possibilmente fornire test RAT negativi prima di frequentare la sede”.

Queste regole sono già in vigore in diversi altri stati tra cui il Nuovo Galles del Sud, l’Australia Meridionale e il Queensland.

McGowan ha avvertito che la vita degli no vax “diventerà molto difficile”, quando verrà lanciato il sistema di passaporto vaccinale.

“Non potranno giocare a calcio, non potranno più lavorare in tutta una serie di settori”, ha affermato McGowan all’inizio di questo mese.

“Non potranno andare a concerti, ristoranti, bar, caffè, pub, centri fitness, palestre – tutte queste cose saranno negate.

“La vita sta per diventare molto difficile per te… è un grande incoraggiamento per andare a farti vaccinare”.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

La Francia allenta le restrizioni Covid, incluso l’uso della mascherina all’aperto

Read Next

La Corte Suprema della Repubblica Ceca annulla il pass vaccinale, “Non si può obbligare indirettamente alla vaccinazione”

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock