• Febbraio 27, 2024

Coaguli di sangue improvvisi. Atleta 16enne ricoverato d’urgenza

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Un giovane giocatore di football americano, Tylin McDowell di 16 anni, è stato trovato privo di sensi l’11 novembre.
È stato il giorno dopo che la sua squadra, il Mount Pleasant (North Carolina) è caduto contro i Maiden nel secondo turno dei playoff statali. I Mount Pleasant Tigers hanno perso, 46-13, quella notte, ma era stata una grande stagione e tutti i giocatori erano in salute. E diversi atleti di Mount Pleasant, incluso Tylin, si stavano preparando per altre competizioni sportive.

La mattina dell’11 novembre, il giorno dopo la partita persa, Tylin si sentiva bene e ha trascorso un po’ di tempo a casa della sua ragazza.
Ad un certo punto improvvisamente è crollato privo di sensi e portato d’urgenza in ospedale.
La disidratazione è stata la prima sospettata da un esame iniziale, ma i medici hanno presto trovato un’altra causa.

Il personale medico dell’Atrium Health Northeast nella contea di Cabarrus ha scoperto che il flusso sanguigno al cervello di Tylin era stato bloccato.
Il giocatore di football di 16 anni stava avendo un ictus.

“Ci hanno detto di aver trovato un coagulo di sangue nel suo cervello”, ha detto il padre Tim all’Hickory. “Il coagulo di sangue proviene da una carotide, una sezione del collo. Hanno detto, fondamentalmente, che l’arteria si è divisa in due”.
I medici hanno rimosso il coagulo durante un intervento chirurgico d’urgenza. Tylin è stato trasportato in aereo al Levine Children’s Hospital, dove si è ripreso da allora e dovrebbe essere dimesso oggi.

“La prima notte, era completamente paralizzato sul lato destro”, ha detto la madre Crystal Rodgers-Butt. “Era ancora privo di sensi, ma si vedeva che la sua bocca stava tirando sul lato destro. Si vedeva che aveva un ictus in faccia e non riusciva a tenere gli occhi aperti. È stato semplicemente terribile”.

“Adesso è in un ospedale migliore”, ha detto pochi giorni dopo. “E penso che, nella sua testa, veda il programma davanti a sé: superare questi due giorni e poi la riabilitazione, e poi potrà ottenere una parvenza di normalità. È triste per questo, ma si trova in una situazione migliore. “

Rodgers-Butt ha anche affermato che l’ictus di suo figlio l’ha portata a tornare alla sua fede in Cristo, qualcosa con cui ha lottato negli ultimi anni.

“Ti dirò la verità su questo: ho lottato negli ultimi due anni nella mia fede”, ha detto. “Ho lottato per essere cristiana e ho lottato con il mondo in generale. Ma sarò onesta: ho visto il potere della preghiera. L’ho visto. L’ho sentito”.

“È indescrivibile. Mi ha riportato a Dio. Mi ha portato più vicino a Dio di quanto non lo fossi da anni. Mi ha fatto sentire il potere della preghiera. Posso negare Dio e il cristianesimo tutto il giorno, ma tutto è tornato alla mia fede. So che suona così brutto dire che “Nei momenti più bui, trovi Dio”, giusto? Ma è davvero un miracolo quello che è successo con Tylin”, ha aggiunto.
“I medici non sanno con certezza, e probabilmente non lo sapranno mai, cosa abbia causato l’ictus, anche se hanno ipotizzato un trauma durante la partita, ma gli allenatori non hanno visto nessun colpo”,
specifica la madre.
“La prima cosa a cui pensi è: ‘Oh, deve essersi disidratato durante la partita la sera prima'”,
ha concluso il padre Tim McDowell. “Essere così giovani e avere un ictus, è spaventoso“.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Trovata morta nel letto Laura, atleta diciottenne del sollevamento pesi

Read Next

Vincenzo muore improvvisamente a 32 anni: “Un ragazzo straordinario”

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock