• Marzo 21, 2023

E.ccesso di m.ortalità record anche in Irlanda: i dati

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Il numero di d.ecessi in Irlanda è ora significativamente superiore al numero registrato dal paese sia prima che durante la diffusione del c.ovid e i politici dell’opposizione chiedono un’indagine completa sulla causa. I dati ottenuti sul sito relativo ai d.ecessi R.IP.ie e analizzati dal mainstream Irish Examiner mostrano che i decessi sono stati del 42% più alti dal 1° dicembre 2022 al 25 gennaio 2023 (9.718 decessi) rispetto alle 8 settimane corrispondenti del periodo pre-c.ovid fino al 25 gennaio 2019 (6.802 d.ecessi).

I d.ecessi sono aumentati del 20% rispetto allo stesso periodo di un anno fa, mentre sono superiori del 19% rispetto alle cifre di quel periodo di due anni fa, quando l’Irlanda stava entrando in un altro lockdown prima di Natale 2020, prima di lanciare il suo programma di v.accinazion.e all’inizio del 2021.

Il leader del partito di opposizione Aontú, Peadar Tóibín, ha detto a Newstalk Breakfast che le cifre indicano “qualcosa di molto, molto grave che sta accadendo”.

“Il punto chiave è questo – e questo è davvero, molto importante – il governo deve indagare molto, molto chiaramente, in modo scientifico”, ha detto Peadar Tóibín. “Dobbiamo sbarazzarci della parola ‘forse’. Quando vediamo tassi di m.ortalità con 3.000 d.ecessi in più in un breve periodo di sei settimane rispetto a un periodo di sei settimane prima del C.OVI.D, non possiamo permettere che il governo stia a guardare”.

“Quando nel 2020 c’è stato un tasso di m.ortalità elevato, il governo ha chiuso il paese. Qui abbiamo un tasso di m.ortalità elevato e non c’è nulla proveniente dal governo in termini di vera analisi scientifica”, ha aggiunto.

Tóibín, che lo scorso dicembre ha ottenuto dati altrettanto sorprendenti dall’Ufficio centrale di statistica che mostrano che il secondo trimestre del 2022 ha registrato il 39,2% di decessi in più rispetto al secondo trimestre del 2021, ha indicato la riduzione degli screening del cancro e dei servizi ospedalieri durante i lockdown come possibile causa del picco nelle m.orti.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Emergono nuovi dati negli altri Paesi europei. Lo storico quotidiano annuncia: sanitari sotto shock!

Read Next

L’arbitro accusa un m.alore. Derby rinviato

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock