• Maggio 17, 2022

La Corte Suprema della Pennsylvania pone fine all’obbligo di mascherina scolastica

La Corte Suprema della Pennsylvania venerdì ha confermato una decisione della Corte del Commonwealth che ha affermato che il segretario alla salute Alison Beam non aveva l’autorità di emettere un obbligo di mascherina per tutti al chiuso nelle scuole e nei centri di assistenza all’infanzia.

Significa che, con effetto immediato, gli obblighi di mascherina scolastica non sono più obbligatori, anche se molte scuole hanno una regola locale secondo cui gli studenti che desiderano indossare una mascherina possono ancora farlo.

La causa è stata intentata dal presidente pro tempore del Senato della Pennsylvania Jake Corman, un repubblicano che è in corsa per la carica di governatore.

“Con la sentenza di oggi, il potere per i genitori e i leader locali di prendere decisioni sulla salute e la sicurezza nelle nostre scuole è ripristinato”, ha dichiarato Corman.

“Questo potere comporta l’obbligo di rivedere i fatti e agire nel migliore interesse delle nostre comunità, motivo per cui i leader legislativi hanno inviato ieri una lettera al governatore Tom Wolf per riconvocare la Task Force sui vaccini COVID-19. Incoraggio tutte le parti interessate a rivedere i bisogni e le condizioni nelle nostre comunità per fare le scelte migliori per i nostri figli”.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Sviluppo della malattia di Graves dopo la vaccinazione a mRNA Covid-19, è il quinto caso clinico documentato

Read Next

I vaccini rappresenteranno un rischio di morte 40 volte superiore rispetto al COVID per i giovani, avvertono gli esperti giapponesi