• Agosto 16, 2022

Ennesimo decesso per malore improvviso nel mondo del calcio. Il 18enne Adrien Sandjo è morto a Torino dopo un arresto cardiaco durante la partita degli under19 mercoledì 22 dicembre

Il calciatore di 18 anni di origini camerunensi Adrien Sandjo, attaccante del Cit Turin dove era in prestito dal Bacigalupo, era stato colto da un malore nel pomeriggio di mercoledì 22 dicembre mentre stava giocando una partitella tra i convocati della rappresentativa regionale under-19 di Piemonte e Valle d’Aosta al campo del Beppe Viola, in via Palatucci a Torino. 

L’episodio è avvenuto al 15′ del secondo tempo ed è molto simile a quello che ha visto protagonista, durante l’ultimo Campionato Europeo, il calciatore danese dell’Inter Christian Eriksen. Sandjo si è accasciato improvvisamente mentre correva in mezzo al campo lontano dal pallone. I suoi compagni di rappresentativa si sono subito accorti della gravità dell’accaduto e, proprio come fecero i calciatori della Danimarca, sono corsi in suo aiuto facendogli da scudo durante l’intero intervento di rianimazione.

Dopo l’intervento in campo dei soccorritori con il defibrillatore, è stato trasportato immediatamente all’ospedale Le Molinette di Torino, intubato e messo in coma farmacologico.

Purtroppo nella giornata di giovedì 23 dicembre è stato dichiarato il decesso del giovanissimo calciatore.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Un altro calciatore è morto improvvisamente. Decesso per arresto cardiaco del 29enne della nazionale dell’Oman Mukhaled Al-Raqadi nel riscaldamento della partita del 22 dicembre. Tifosi in rivolta contro la Federazione

Read Next

La combinazione di Bromelina e Curcumina come nutraceutico d’amplificazione immunitaria nella prevenzione del COVID-19 grave