• Aprile 18, 2024

Eventi Avversi all’emergenza pandemica. Biden annuncia il record dei decessi per abuso di droghe nell’ultimo anno, oltre 100.000

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Il presidente USA Joe Biden mercoledì 17 novembre ha mostrato i nuovi dati sui decessi per abuso di droghe, che hanno superato per la prima volta i 100.000 all’anno.

Secondo i dati provvisori pubblicati oggi dal CDC si tratta di nuovo record, con i decessi per abuso di droghe in aumento del 28,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Secondo gli esperti, l’aumento dei decessi è strettamente collegato con l’emergenza sanitaria, le restrizioni e l’impatto psicologico e l’incremento di consumo del fentanil.

I decessi sono aumentati in tutti tranne quattro dei 50 stati degli Stati Uniti.

Utilizzando i dati dei certificati di morte, il CDC stima che sono decedute per abuso di droghe 100.306 persone tra aprile 2020 e aprile 2021, rispetto ai 78.056 decessi segnalati l’anno precedente.

Katherine Keyes, esperta di abuso di droghe e professore associato di epidemiologia alla Columbia University, ha dichiarato alla BBC che mentre i decessi per overdose sono aumentati in modo “esponenziale” negli ultimi anni, la pandemia “ha aggiunto benzina a quel fuoco”.

“I dati disponibili indicano che c’erano più persone che usavano droghe da sole, che sappiamo essere un fattore di rischio per il sovradosaggio”, ha spiegato. “C’è stata anche una diminuzione dell’accesso ai servizi che potrebbero supportare la prevenzione dell’abuso di droghe, la riduzione del danno, il trattamento e il recupero”.

Il numero di morti per droga ha ormai superato quello di armi da fuoco, incidenti stradali e influenza.

Il più alto aumento dei decessi per overdose è stato registrato nel Vermont, dove il numero di decessi è salito del 70%. L’incremento in Vermont è seguito dal West Virginia (+62%) e dal Kentucky (+55%).

La dottoressa Keyes ha affermato che l’aumento degli oppioidi sintetici, in particolare il fentanil, è “tra i fattori più importanti” legati all’aumento dei decessi per overdose. 

“È una specie di epidemia in movimento che si è davvero concentrata su persone che usavano principalmente oppiacei come l’eroina, ma ora si sta diffondendo anche in persone che usano altre droghe”, ha aggiunto. “Ciò accelera l’incremento dei decessi per overdose per cui stiamo assistendo a una gamma più ampia di consumatori di droga”.

Shannon Monnat, direttrice del Lerner Center for Public Health Promotion presso la Syracuse University, ha affermato che le morti per overdose sono “una tragedia americana ed è prevenibile”.

“Anche dopo la fine del covid, è probabile che le overdosi continueranno ad aumentare”, ha affermato. “Dobbiamo attaccare questa crisi da più angolazioni”.

Tra le possibili soluzioni, ha affermato, ci sono le strisce reattive al fentanil e i siti di consumo supervisionato in cui gli utenti possono essere monitorati e collegati ai servizi di recupero e assistenza sanitaria.

“Ma oltre a questo, dobbiamo riconoscere che l’aumento dei disturbi da uso di droga negli ultimi 20-30 anni è un sintomo di problemi sociali ed economici molto più grandi”, ha aggiunto la Monnat.

“In definitiva, le soluzioni per combattere la nostra crisi da overdose di droga saranno efficaci solo se affronteranno i problemi determinanti sociali ed economici a lungo termine che sono alla base della crisi”.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Insegnante della Florida muore di COVID perchè l’ospedale si rifiuta di curarla con Ivermectina

Read Next

L’ Austria si solleva contro la “dittatura sanitaria”. GRANDIOSO!

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock