• Novembre 26, 2022

Hub deserti. Minimo storico delle vaccinazioni. Nessuno si fida più. Da inizio anno inoculazioni crollate oltre il 75%

Siamo al fallimento della campagna vaccinale. I dati aggiornati de IlSole24Ore riportano che, su 57 milioni di italiani vaccinabili (ad oggi non sono vaccinabili solo i bambini della fascia di età 0-4 che sono 2.216.510 su un totale della popolazione al 2021 pari a 59.236.213), ci sono 48.800.000 persone vaccinate con due dosi (ne mancano all’appella 8 milioni e duecentomila) e 36.400.000 con terza dose. Ci sono, quindi, al momento 12 milioni e quattrocentomila persone, probabili “vaccinati pentiti”, che non si sono sottoposti alla terza dose dopo le prime due.

Il trend della campagna vaccinale è desolante. Evidentemente nessuno si fida più e le strategie del governo con abuso della decretazione di urgenza e obblighi in odore di incostituzionalità non fanno più paura a nessuno.

Ad inizio anno (3 gennaio) venivano somministrate 628.410 dosi ed in quei giorni si è raggiunto il picco di 725.424 inoculazioni l’11 gennaio.

In questa settimana le vaccinazioni stanno toccando il minimo storico. In tutta Italia ieri 15 febbraio ci sono state 180.020 somministrazioni di cui appena 11.735 prime dosi (record negativo assoluto), 48.312 seconde dosi e 119.973 terze dosi.

Di queste 180.020 somministrazioni, 19.017 sono state prime e seconde dosi ricevute da bambini fascia 5-11, mentre le restanti dosi per adulti sono state 95.733 Pfizer, 65.243 Moderna e 27 Johnson&Johnson.

In considerazione del numero delle terze dosi si evince che nelle ultime settimane siano state somministrate in gran parte terze dosi di Pfizer a differenza dei mesi scorsi, quando in molti hub hanno imposto il terzo vaccino Moderna, considerata la più ampia disponibilità di quest’ultimo farmaco scartato da Francia e da molti paesi del Nord Europa per il maggior rischio di complicazioni cardiache.

Anche le vaccinazioni pediatriche sono scese da 49.157 dell’11 gennaio a 19.017 di ieri con un crollo superiore al 60%

In Italia risulta vaccinato con due dosi del vaccino Pfizer ad uso pediatrico il 25,5% dei bambini fascia 5-11 anni e un ulteriore 10,8% è in attesa di seconda dose.

La regione con più bambini vaccinati è la Puglia con il 41,2% di vaccinati con entrambe le dosi e l’11,2% in attesa di seconda dose.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Via il Green Pass ad aprile?

Read Next

Indovinate chi farà giocare Djokovic senza vaccino? L’Italia.