• Novembre 27, 2022

Il VIDEO della diretta alla Camera. Un altro parlamentare sviene improvvisamente in aula

Dopo l’attacco miocardico improvviso che ha colpito ieri, mercoledì 23 novembre, durante il Congresso il leader del Partito Nazionale di Azione (leggi il nostro articolo “Malore improvviso in aula oggi mercoledì 23 novembre. Il leader politico trasportato in ospedale per problemi cardiaci. IL VIDEO”), c’è stato un altro malore improvviso in diretta di un noto politico.

Attimi di paura ieri mercoledì 23 novembre al Parlamento della Comunità autonoma della Catalogna in Spagna. Il deputato di Junts, Quim Calatayud, è svenuto durante la sessione plenaria della Camera e ha provocato uno shock tra alcuni dei rappresentanti presenti in sala. I fatti si sono svolti intorno alle 11.30 di ieri mattina, quando si è conclusa la seduta di controllo in seno al Governo e la vicepresidente ad interim, Alba Vergés, ha annunciato la sospensione dell’attività per consentire ai deputati di accedere all’aula magna del Parlamento, dove è stato organizzato un evento commemorativo della Giornata internazionale sulla violenza contro le donne. Inoltre, solo pochi istanti prima è stata resa pubblica l’assoluzione da parte del Tribunale Superiore della Giustizia Catalana (TSJC) nei confronti dei quattro membri indagati del precedente Ufficio di Presidenza della Camera, tra cui l’attuale consigliere Roger Torrent.
Nel bel mezzo di un clima di gioia per l’annuncio dell’assoluzione, oltre che di clamore per le solite conversazioni che fioriscono tra i deputati quando escono dall’aula, improvvisamente è scattato l’allarme. «Puoi chiamare un dottore, per favore?» si è sentito gridare. In quel momento erano rimasti solo una ventina di rappresentanti, e tutti hanno rivolto la loro attenzione nella direzione da cui proveniva quella voce. Tra loro, il presidente della Generalitat, Pere Aragonès, che stava per uscire dalla porta, ha aspettato di vedere come si sarebbe risolta la situazione. Il deputato Calatayud ha ricevuto una prima assistenza dai suoi colleghi di partito Jordi Fàbrega e Salvador Vergés, che erano più vicini. Entrambi lo hanno steso a terra con qualche difficoltà per lo stato in cui si trovava, e anche altri membri della camera hanno cercato di aiutarlo. Tra questi ha voluto partecipare anche il leader di Vox, Ignacio Garriga, che è un dentista.
Secondo fonti del partito, il deputato si sentiva già male questa mattina, prima di presentarsi in Parlamento, e quando ha terminato la seduta ha avuto improvvisi vertigini e poi svenimenti. Dopo il primo intervento dei deputati, sono accorsi il ministro della Salute, Manuel Balcells, e il deputato di Junts Assumpció Laïlla, rispettivamente medico e infermiere, e poi è arrivata una squadra del Sistema di emergenza medica (SEM) per aiutarlo. Il rappresentante di Junts è stato portato in ospedale per accertamenti.

Nello scorso settembre, Quim Calatayud era subentrato a Eusebi Campdepadrós alla presidenza della “Vegueria” (divisione provinciale della Comunità autonoma della Catalogna) del distretto di Tarragona, con l’87,15% dei voti. Dalla mezzanotte di lunedì 19 a mercoledì 21 settembre alle 17, il partito “Insieme per la Catalogna” nella “Vegueria” del distretto di Tarragona hanno avuto l’opportunità di sostenere la giunta proposta da Quim Calatayud per rinnovare l’Esecutivo della “Vegueria”. 

Erano stati nominati 26 membri della nuova giunta, in rappresentanza dei propri territori, seguendo le indicazioni del Rapporto Organizzativo approvato al Congresso Nazionale del partito del Presidente Puigdemont, tenutosi questa estate.

Di seguito il video del malore improvviso di Quim Catalyud.

VIDEO

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Compilation di malori e morti improvvise di atleti e sportivi – PARTE I

Read Next

Medico ha ictus improvviso in servizio. A pochi chilometri di distanza un altro malore improvviso con decesso nel bagno di un bar