• Maggio 17, 2022

In Australia, “completamente vaccinati” diventano “no vax” se non accettano tutti i richiami richiesti. E’ questo che ci aspetta?

Il premier Daniel Andrews, un politico dello stato australiano di Victoria, ha annunciato che le persone che sono “completamente vaccinate” contro il Covid-19 rimarranno tali solo se accetteranno di ricevere tutti i richiami esistenti e futuri.

In una presentazione, Andrews ha spiegato che non ci sarà libertà per i “non vaccinati” nel 2022 – e per non vaccinati, intende anche le persone che si fermano a uno o due richiami.

Andrews ha dichiarato: “Se non si è vaccinati, e si ritiene di poter aspettare … non aspetterete che il virus sparisca, perché il virus sarà qui per molto tempo. E la vostra unica protezione contro di esso è di essere vaccinati”.

“Così sarà anche nel 2022”, ha aggiunto.

Per quanto riguarda coloro che hanno ricevuto una o due dosi, Andrews ha aggiunto: “Allora il problema sarà il richiamo, quindi non sarà sufficiente la prima o la seconda dose,ti sarà chiesto: ‘ hai avuto, la tua terza?’ E poi l’altro problema sarà, beh, chissà quali varianti stanno arrivando…”

Coloro che sono classificati come non vaccinati saranno esclusi dalla società e impossibilitati a partecipare alle attività sia economiche che sociali.

Coloro che non si conformano saranno rinchiusi nei campi di quarantena che l’Australia è impegnata a costruire?

fonte

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Fu proprio il vaccino Pfizer ad uccidere Maxime Beltra: L’ AUTOPSIA LO CONFERMA. Video

Read Next

Lettera a “Il Fatto Quotidiano”: un amico morto e un altro in sub-intensiva per danni cardiaci dopo il vaccino