• Febbraio 25, 2024

L’Agenzia nazionale per la sicurezza sanitaria francese raccomanda di evitare le mascherine FFP2 con GRAFENE, materiale tossico

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


L’Agenzia nazionale per la sicurezza sanitaria sottolinea una “mancanza di informazioni sul grafene utilizzato dai produttori e sulla tossicità di questa sostanza, soprattutto a lungo termine”.

Sarebbe potenzialmente tossico. Le mascherine FFP2 contenenti grafene, già temporaneamente sospese in Francia, dovrebbero essere evitate per precauzione, per mancanza di dati sulla tossicità di questo materiale sintetico, fa sapere martedì 14 dicembre l’agenzia per la sicurezza sanitaria ANSES.

L’ANSES raccomanda che le autorità pubbliche diano priorità all’immissione sul mercato di maschere prive di grafene o alla messa a disposizione“,ha dichiarato l’agenzia in una nota, dopo una relazione di esperti richiesta dalla Direzione generale della Salute (che dipende dal ministero).

Ad aprile, il Canada è stato il primo paese a evidenziare i potenziali rischi delle maschere FFP2 (o KN95, l’equivalente nordamericano) contenenti grafene. Aveva rimosso per precauzione le maschere di grafene prodotte dall’azienda cinese Shandong Shengquan New Materials, allora sospettate di poter causare problemi polmonari.

“Mancanza di informazioni sul grafene utilizzato dai produttori”

Dopo l’analisi, il Canada ha riautorizzato queste maschere a luglio, ritenendo che non presentassero un rischio comprovato.

Nel frattempo, le autorità francesi avevano chiesto a maggio di non utilizzare più mascherine di grafene FFP2, distribuite in particolare agli operatori sanitari. Tale sospensione è stata decisa in attesa di una valutazione dei rischi da parte dell’ANSES.

Sebbene i dati disponibili “non evidenzino alcuna situazione di esposizione preoccupante”, l’ANSES ritiene “impossibile valutare il rischio per la salute”. Rileva una “mancanza di informazioni sul grafene utilizzato dai produttori e sulla tossicità di questa sostanza, soprattutto a lungo termine”. Questo è il motivo per cui ritiene preferibile evitare questo tipo di mascherina come precauzione.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

L’inchiesta del Financial Times sul business del vaccino Pfizer: “È stato un colpo di fortuna che capita una volta in un secolo”

Read Next

L’abuso d’ufficio dilaga in tutto il mondo. Melanie Britner stava per morire dopo il vaccino covid. Ora i medici si rifiutano di certificare l’esonero

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO