• Aprile 20, 2024

L’alta incidenza di ictus come evento avverso può spiegare perché così tanti problemi oculari, inclusa la cecità

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Da quando il primo vaccino Covid-19 è stato autorizzato per l’uso nel Regno Unito e somministrato l’8 dicembre 2020, ci sono state centinaia di migliaia di reazioni avverse segnalate allo schema MHRA Yellow Card. Ma c’è una particolare reazione avversa che è sia preoccupante che strana, e il numero di persone che ne soffrono aumenta di settimana in settimana: la cecità.

L’ analisi dello schema MHRA Yellow Card per il vaccino mRNA Pfizer / BioNTech mostra che dal momento che il primo vaccino è stato somministrato il 9 dicembre 2020 e fino al 6 aprile 2022, 163 persone hanno riferito di soffrire di cecità totale a causa dell’iniezione. Altre 6 persone hanno riportato perdita della vista centrale, mentre altre 4 persone hanno riportato un’improvvisa perdita visiva.

21 persone hanno riportato una reazione avversa nota come “cecità transitoria” a causa del vaccino Pfizer. Questo accade quando una persona soffre di disturbi visivi o perdita della vista in un occhio per secondi o minuti. E altre 20 persone hanno riportato una reazione avversa nota come “cecità unilaterale”, ossia quando si verifica cecità o visione estremamente scarsa in un occhio solo.

In totale ci sono stati 8.016 disturbi oculari segnalati come reazioni avverse al vaccino Pfizer al 6 aprile 2022.

Anche AstraZeneca ha causato cecità di centinaia di persone. Al 6 aprile 22 l’MHRA ha ricevuto 324 segnalazioni di cecità, 3 segnalazioni di perdita della vista centrale, 5 segnalazioni di improvvisa perdita della vista e 29 segnalazioni di cecità transitoria tra 14.895 disturbi oculari segnalati come reazioni avverse al vaccino.

L’iniezione di mRNA Moderna, che è stata somministrata per la prima volta a giugno e ha il numero più basso di iniezioni somministrate nel Regno Unito, ha causato cecità a diverse persone.

A partire dal 6 aprile 22, l’MHRA ha ricevuto 34 segnalazioni di cecità, 56 segnalazioni di disabilità visiva e 6 segnalazioni di reazioni avverse all’iniezione di Moderna. cecità transitoria tra 1.519 disturbi oculari riportati come reazioni avverse al vaccino Moderna.

In tutto, includendo le reazioni avverse segnalate in cui la marca del vaccino non è stata specificata, ci sono stati 24.516 disturbi oculari segnalati come reazioni avverse alle iniezioni di Covid-19, con 525 di queste reazioni di cecità totale.

Anche i dati VAERS riportano migliaia di segnalazioni di cecità in seguito a somministrazione vaccinale.

Naturalmente i “fact-checker” insieme alle autorità sono solerti a minimizzare questi dati etichettandoli come inaffidabili. Il loro ragionamento è che “solo perché qualcuno segnala l’evento dopo aver ricevuto il vaccino, non significa necessariamente che sia dovuto al vaccino”.

Ma è altrettanto vero che può essere dovuto al vaccino e chi ha segnalato questi eventi avversi potrebbe testimoniarlo.

Ad esempio, una persona, che si chiama Louis, ha documentato la storia di sua moglie su Twitter nei giorni, settimane e mesi successivi alla vaccinazione contro il Covid di AstraZeneca.

Sfortunatamente, sua moglie è diventata completamente cieca dall’occhio sinistro e il 30-60% cieca dall’occhio destro dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca e il neurologo che l’ha trattata, le ha consigliato categoricamente di non fare la seconda dose.

Ma perché i vaccini Covid possono dare cecità?

Occorre guardare a un’altra reazione avversa estremamente preoccupante che è stata segnalata allo schema MHRA Yellow Card e su VAERS e che si è verificata una quantità astronomica di volte, e quell’evento avverso è l’ictus.

A partire dal 6 febbraio 22, l’MHRA ha ricevuto 786 segnalazioni di ictus a causa dell’iniezione di mRNA Pfizer, che ora è il vaccino di richiamo primario somministrato ai britannici e l’unico vaccino somministrato ai bambini.

Questi rapporti includono 19 segnalazioni di emorragia subaracnoidea, che è un tipo estremamente raro di ictus, 64 segnalazioni di emorragia cerebrale, 61 segnalazioni di ictus ischemico e 487 segnalazioni di incidenti cerebrovascolari.

Purtroppo questi 786 ictus segnalati hanno provocato 65 morti.

Anche il vaccino AstraZeneca ha causato centinaia di ictus. Fino al 6 aprile 22, l’MHRA ha ricevuto 2.355 segnalazioni di ictus come reazioni avverse al vaccino con conseguenti 170 morti.

I 2.355 ictus includono 202 emorragie cerebrali, 119 emorragie subaracnoidee (che si suppone siano rare), 166 ictus ischemici e uno scioccante 1.369 incidenti cerebrovascolari.

Ma cosa c’entra questo con la cecità? Questa utile scheda informativa fornita dalla Stroke Foundation in Australia fornisce la risposta.

Secondo la scheda informativa, circa un terzo dei sopravvissuti all’ictus soffre di perdita visiva e, purtroppo, non recupera mai completamente la vista.

Il motivo per cui gli ictus causano cecità è che la visione ha bisogno di un occhio sano per ricevere informazioni e di un cervello sano per elaborarle. I nervi nell’occhio viaggiano dall’occhio attraverso il cervello alla corteccia occipitale nella parte posteriore del cervello, consentendo di vedere.

La maggior parte degli ictus colpisce un lato del cervello. I nervi di ciascun occhio viaggiano insieme nel cervello, quindi entrambi gli occhi sono interessati. Se il lato destro del cervello è danneggiato, la visione laterale sinistra in ciascun occhio può essere influenzata. È raro che entrambi i lati del cervello siano colpiti da ictus. Quando accade, può provocare cecità.

Quindi, se vi siete chiesti come mai le iniezioni sperimentali di Covid-19 possano causare cecità, ora sapete il perché.

Gli ictus non saranno l’unico fattore che contribuisce, naturalmente, ma i numeri suggeriscono che sono molto probabilmente la principale reazione avversa colpevole.

Fonti/Riferimenti

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

I vaccini diventano fattori di RISCHIO: i direttori finanziari di Pfizer e Moderna si DIMETTONO

Read Next

Il fallimento della politica ZeroCovid in Australia e il disastro vaccinale

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO