• Dicembre 6, 2022

L’ultimo omaggio di World Council for Health al dottor Valadimir Zelenko: medico, scienziato, attivista

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


“Il dottor Valadimir “Zev” Zelenko è morto oggi, lasciando dietro di sé l’eredità dell’ aiutare gli altri nella lotta contro il Covid-19.

Il dottor Zelenko era un medico, scienziato e attivista per i diritti medici. È noto soprattutto per la sua applicazione sicura e pratica di una nuova combinazione di tre farmaci: idrossiclorochina, solfato di zinco e azitromicina per combattere il Covid-19 in ambito preospedaliero.

Il Dr. Zelenko si è laureato in Chimica presso l’Università di Hofstra con il massimo dei voti. Nel maggio 2000, ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia dopo aver ricevuto una borsa di studio accademica per frequentare la SUNY presso la Buffalo School of Medicine. Il dottor Zelenko ha completato la specializzazione in medicina di famiglia presso il South Nassau Communities Hospital di Oceanside, NY, nel maggio 2004. Da allora, il dottor Zelenko ha lavorato nella Hudson Valley di New York come medico di famiglia.

Nel marzo 2020, il team del dottor Zelenko è stato uno dei primi nel paese a curare con successo migliaia di pazienti Covid-19 in ambito preospedaliero. Mentre combatteva il sarcoma ricorrente e metastatico, si stava riprendendo da un intervento chirurgico a cuore aperto e si sottoponeva a una chemioterapia aggressiva, il dottor Zelenko ha sviluppato il suo ormai famoso “Protocollo Zelenko“, che ha salvato migliaia di vite in tutto il mondo.

Nel dicembre 2020, Zelenko con i coautori ha pubblicato un articolo su un caso studio retrospettivo di trattamento ambulatoriale con zinco, idrossiclorochina a basse dosi e azitromicina, sull‘International Journal of Antimicrobial Agents, che indicava una significativa riduzione dell’incidenza di ospedalizzazione di COVID -19 pazienti che erano stati trattati con il protocollo, il 2,8% trattato rispetto al 15,4% non trattato.

Zelenko è stato anche un coraggioso sostenitore e difensore dei principi fondamentali della medicina. Ha perseverato contro la diffamazione incessante da parte dei media e le minacce contro la sua persona. Il dottor Zelenko era un ebreo ortodosso osservante, era sposato con 8 figli e ha scritto due libri chiamati Metamorphosis e Essence to Essence.

World Council for Health è addolorato dalla notizia della morte del dottor Zelenko, dopo la sua lunga battaglia contro il cancro. Era un medico appassionato e devoto che ha combattuto instancabilmente per i suoi pazienti. Lo ricorderemo per il suo coraggio e determinazione di fronte alle avversità. I nostri pensieri sono con la sua famiglia, i suoi pazienti e i suoi amici in questo momento difficile”.

Riposi in pace.

“Ho guardato la morte negli occhi e sono preparato per incontrare Dio. Non temo niente su questa terra”.

Dott. Zelenko

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Cosa dice lo studio dell’ISS appena pubblicato su The Lancet che dimostra l’inefficacia delle inoculazioni per i bambini?

Read Next

Malore fatale, muore a 26 anni il figlio del giornalista e divulgatore scientifico Pietro Greco

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock