• Giugno 26, 2022

Maurizio Stecca, 58 anni, ex campione olimpico di boxe, ricoverato in ossigenoterapia con due dosi di vaccino

Maurizio Stecca, campione olimpico a Los Angeles nel 1984, è stato ricoverato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso.

Stecca, ex campione del mondo WBO dei pesi piuma e fratello di un altro ex pugile campione del mondo, Loris Stecca, ha postato una sua foto in ossigenoterapia e ,in un messaggio ai suoi fan. ha scritto che ha ricevuto due dosi di vaccino.

Ha scritto Stecca sulla sua pagina Facebook: “Ho cominciato il match più difficile della mia vita contro il mio avversario chiamato Covid anche dopo aver fatto la seconda dose ed ero pronto per la terza, non lo so quante riprese ci saranno da fare sicuramente tante, io abituato a tantissime battaglie sempre vinte, sicuramente non indietreggerò mai a questo maledetto avversario”.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Coronavirus: la Corea del Sud utilizzerà la tecnologia di riconoscimento facciale per tenere traccia dei casi

Read Next

La Corte Suprema rifiuta di bloccare l’obbligo vaccinale a New York