• Gennaio 23, 2022

Muore 25enne improvvisamente 13 giorni dopo la seconda dose in Francia. La madre denuncia: “Non vogliono neanche consegnarmi il referto dell’autopsia”

Karine Colombu denuncia pubblicamente quanto accaduto a suo figlio Yann Hascoet, morto improvvisamente a 25 anni pochi giorni dopo la seconda dose del vaccino covid.

“Mio figlio Yann Hascoet, 25 anni, ha ricevuto la sua seconda dose il 2 settembre, lo ha fatto dopo aver consultato il suo medico per ottenere il “lasciapassare obbligatorio”. Il 15 settembre è crollato nella cucina del mio ex marito, sono arrivati i vigili del fuoco e hanno chiamato l’emergenza medica (il SAMU, “Service d’aide medicale urgente”).

Hanno iniziano un massaggio cardiaco ma Yann non si è ripreso. E’ intervenuta la polizia ed è stata richiesta l’autopsia. I poliziotti mi hanno contattato telefonicamente per darmi il risultato, dicendomi che si tratta di un arresto cardiaco. Quando chiedo il referto dell’autopsia, mi dicono che non devono consegnarmelo. Farò tutto il possibile per ottenerlo e per sapere la verità sulla morte prematura di mio figlio”.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

L’ Austria si solleva contro la “dittatura sanitaria”. GRANDIOSO!

Read Next

Philipe Magrè, 52 anni, si ammala pochi giorni dopo la seconda dose. Gli specialisti: “Ha la malattia di Creutzfeldt-Jakob. Mai vista a quell’età”