• Giugno 26, 2022

Novak Djokovic compra un’azienda biotecnologica per la cura del covid

Il tennista serbo Novak Djokovic ha acquistato l’80% di un’azienda danese di biotecnologie che sta lavorando allo sviluppo di una cura per il Covid-19. Lo ha dichiarato a Reuters l’amministratore delegato della società.

Il numero 1 al mondo del ranking ATP  ha una quota dell’80% della società biotecnologica danese QuantBioRes. L’azienda che mira a sviluppare un trattamento medico per contrastare il COVID-19. Lo ha detto mercoledì 19 gennaio a Reuters l’amministratore delegato della società Ivan Loncarevic. Il CEO ha affermato che l’investimento è stato effettuato nel giugno 2020 ma ha rifiutato di dire a quanto ammontasse l’importo. QuantBioRes ha circa 11 ricercatori che lavorano in Danimarca, Australia e Slovenia. Loncarevic ha sottolineato che lavorano ad un trattamento, non ad un vaccino.

La società sta sviluppando un peptide, che inibisce il COVID-19 dall’infezione della cellula umana. Sta inoltre prevedendo di avviare degli studi clinici in Gran Bretagna questa estate. Un portavoce di Djokovic non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Coronavirus: la Repubblica Ceca rinuncia alla vaccinazione obbligatoria

Read Next

L’Australia potrebbe presto vaccinare 29 milioni di animali domestici contro il Covid: REPORT