• Dicembre 4, 2022

Panico in prima serata su Fox News giovedì 22 settembre. L’esperto della Johns Hopkins University accusa il (censored) di moltissime miocarditi giovanili – IL VIDEO

Il celebre conduttore televisivo Tucker Carlson, nel suo programma in prima serata Fox News, ha osato trattare un tema che gran parte dei media sta accuratamente evitando e ha iniziato a porre domande difficili sull’allarmante aumento dei casi di miocardite infantile. 

“E in alcune persone che lo hanno ricevuto [il vaccino], sembra esserci un grave danno cardiaco”, ha detto Tucker giovedì sera in prima serata. “Molto più di quanto gli esperti pensavano. The Lancet ha appena intervistato giovani di età compresa tra 12 e 29 anni, che soffrivano di miocardite, danni cardiaci, dopo essersi vaccinati contro il COVID. Secondo The Lancet, 90 giorni dopo la comparsa dei sintomi della miocardite, circa il 26% dei giovani intervistati aveva ancora bisogno di cure quotidiane perché il loro cuore era troppo danneggiato. Il 20% ha dichiarato di avere problemi con le attività quotidiane. Il 30% ha affermato di aver provato dolore. Come saranno a 60 anni? Ti chiedi. E, naturalmente, conosci la risposta a questo.

Gli ospedali ne erano perfettamente consapevoli e non avvertono di questi rischi“, ha aggiunto Tucker prima di lanciare una nuova pubblicità del New York Presbyterian Hospital.

“Sono appassionato di moda da quando ho memoria, ma un giorno ho avuto un mal di pancia così forte”, dice l’annuncio. “Non volevo fare niente. Il team del New York Presbyterian ha detto che in realtà era il mio cuore. Era gravemente gonfio, qualcosa chiamata miocardite, ma i medici mi hanno somministrato medicinali e utilizzato macchinari per controllare il battito cardiaco. Mi hanno salvato. Così ora posso diventare il prossimo grande stilista”.

“Gravi danni cardiaci in bambini altrimenti sani”, ha continuato Tucker. “O si. L’abbiamo sempre avuto. No, in realtà non l’abbiamo fatto, non li abbiamo avvisati. E il dottor Marty Makary era praticamente solo nella comunità medica quando ha avvertito dei rischi di tutto ciò. Ha avvertito per mesi dallo scorso marzo. Ha scritto al CDC e ha detto, “studia rigorosamente gli effetti a lungo termine della miocardite indotta dal vaccino”. Non è stato elogiato per questo. Ovviamente è stato aggredito, come sempre”.

Tucker ha quindi presentato il suo ospite, il dottor Makary, che è un professore di medicina alla Johns Hopkins University.

“Beh, hanno minimizzato notoriamente, l’anno scorso il direttore del CDC ha detto che se vaccinassimo un milione di bambini, potrebbero esserci 30 o 40 casi di miocardite lieve”, ha detto il dottor Makart. “E hanno detto che se ti viene la miocardite da COVID è peggio o accade a un ritmo più elevato. Ma non è vero. Gli studi sono stati pubblicati. L’Europa ha reagito vietando del tutto il vaccino Moderna nei giovani, in molte parti d’Europa e tutti sotto i 30 anni, e in altri luoghi, tutti sotto i 40 anni”.

“La tragedia che stiamo scoprendo ora è che c’è un danno cardiaco significativo, il 31% delle persone ha limitazioni di attività fisica”, ha continuato il medico. “Lo studio di Seattle che il 63% dei bambini dopo la miocardite ha avuto evidenza di gonfiore del cuore mesi dopo la risonanza magnetica. Quindi stavamo giocando con il fuoco. Non sapevamo con cosa avevamo a che fare. Hanno sottovalutato il tasso di complicanze, facendo sembrare il vaccino più sicuro di quanto non fosse in realtà, sovrastimando i casi nei giovani, nei ricoveri, rendendo l’infezione da COVID più pericolosa di quanto non fosse in realtà”.

“E la tragedia è che avremmo potuto salvare i bambini dalla miocardite”, ha aggiunto. “Avremmo potuto proteggere i bambini di questa nazione dalla miocardite. Avremmo potuto distanziare le dosi del vaccino invece di quel ristretto intervallo di tre settimane, nessun vaccino è stato somministrato a tre settimane di distanza. E la miocardite si verifica dopo la seconda dose. Avremmo potuto lasciarlo dire ai genitori, sai, se ti senti a tuo agio con una sola dose, va bene fermarsi qui. Invece gli avevamo puntato una pistola alla testa dicendo che dovevi tornare tra tre settimane. E se non sei d’accordo, sei nei guai. E avremmo potuto essere onesti sul rischio nei bambini sani. Quel rischio è così basso. È inferiore al rischio del vaccino”.

VIDEO

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Crolla dopo un anno la legge sull’obbligo a New York! Nessun poliziotto potrà essere sospeso se non vaccinato. Sentenza della Corte Suprema di Manhattan di venerdì 23 settembre

Read Next

Malore misterioso per Livio Cori l’ex di Anna Tatangelo, sta male. «Sono costretto a rimandare tutti i miei progetti»