• Gennaio 31, 2023

Pfizer consentirà alla sua pillola Covid generica di essere prodotta e venduta a buon mercato nei paesi poveri

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Pfizer ha firmato un accordo con il Medicines Patent Pool sostenuto dalle Nazioni Unite per concedere in licenza la sua nuova pillola sperimentale Covid-19 alle aziende generiche che potranno fornirla a 95 paesi a basso e medio reddito. La mossa è simile a quella che Merck ha fatto in precedenza.

Secondo Bloomberg, la licenza di Pfizer coprirà i paesi che costituiscono circa il 53% della popolazione mondiale.

Per il periodo in cui il Covid sarà dichiarato un’emergenza sanitaria pubblica, Pfizer non otterrà royalties dalle vendite nei paesi a medio reddito e, per i paesi a basso reddito, Pfizer non otterrà affatto royalties. Il patto include anche alcuni paesi a reddito medio-alto nell’Africa sub-sahariana, afferma il report.

“Numerosi paesi possono produrre a basso costo” le pillole di Pfizer, ha scritto Bloomberg, aggiungendo che Pfizer ha ricevuto “notevoli pressioni” per concedere in licenza la sua tecnologia, all’inizio di novembre.

La pillola ha ridotto i ricoveri e i decessi per Covid dell’89% in uno studio su pazienti ad alto rischio.

L’azienda farmaceutica sta ora cercando l’autorizzazione di emergenza dalla FDA negli Stati Uniti.

Charles Gore, direttore esecutivo del Medicines Patent Pool, ha dichiarato: “Questi sono farmaci potenzialmente salvavita. Prima riusciremo a farlo uscire, più persone non avrai bisogno di andare in ospedale e non moriranno“.

Come con il Molnupiravir [il farmaco di Merck], stiamo cercando di renderlo disponibile il più velocemente possibile“, ha continuato.

Le azioni Pfizer sono state leggermente basse nelle contrattazioni pre-mercato di martedì mattina, ma Pfizer è sicuramente soddisfatta del risultato in quanto eliminerà gran parte della pressione politica che la società sta affrontando per rendere i suoi farmaci più economici e più accessibili ai paesi poveri. O, forse, Pfizer sa che la sua pillola può e alla fine sarà facilmente duplicata se non “bloccano” la distribuzione nella maggior parte del globo.

Tuttavia, occorre tener d’occhio per quanto tempo il Covid verrà considerato una “emergenza sanitaria pubblica”.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Nigeria- Ministro della Salute Ehanire: “La vaccinazione non può fermare totalmente l’infezione”

Read Next

Il Dr. Steven Pelech, professore di Immunologia e Neurologia presso l’Università della British Columbia mette in guardia sulla sicurezza e l’efficacia del vaccino COVID

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock