• Dicembre 6, 2022

Polimialgia reumatica dopo la vaccinazione COVID-19: un caso clinico

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


La polimialgia reumatica è un’infiammazione dei muscoli, che comincia dalle spalle, dal collo e dalle anche, per poi propagarsi, in assenza di cure, al resto del corpo. I sintomi principali avvertiti dai pazienti sono dolore e rigidità muscolare. Le cause precise d’insorgenza, al momento, continuano a rimanere ignote.


Astratto

Riportiamo una donna di 71 anni con febbre, artralgia, malessere generale e rigidità muscolare delle gambe a seguito della somministrazione del vaccino mRNA COVID-19 (Comirnaty, Pfizer-BioNTech). I risultati di laboratorio hanno mostrato un elevato livello di proteina C-reattiva e un tasso di eritrosedimentazione. Inoltre, la scintigrafia gallio-67 ha dimostrato un aumento dell’assorbimento in più articolazioni. La tipizzazione di HLA ha rivelato la presenza dell’allele DRB1*0404/*0803. Questi risultati hanno soddisfatto i criteri diagnostici per la polimialgia reumatica (PMR) e quando abbiamo iniziato il trattamento con steroidi, i suoi sintomi sono migliorati rapidamente. Questo paziente ha sviluppato PMR dopo aver ricevuto un vaccino mRNA COVID-19 (Comirnaty, Pfizer-BioNTech). Questo caso è considerato prezioso, in quanto è stato confermato anche l’allele HLA-DRB1“.

LEGGI LO STUDIO: Polymyalgia Rheumatica Following COVID-19 Vaccination: A Case Report (jst.go.jp)

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

VACCINO PFIZER: la FDA sapeva del rischio di danni cardiaci negli adolescenti, ma non lo ha menzionato

Read Next

Dottor Eugenio Serravalle: “NON BASTANO QUESTI DATI PER INTERROMPERE SUBITO LE VACCINAZIONI ANTI-COVID AI BAMBINI”? Più vaccinati e…più infettati

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock