• Giugno 25, 2024

Scompaiono quattro calciatori giovanissimi nelle ultime ore: un diciassettenne, due ventunenni e un ventisettenne

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Quattro giovanissimi calciatori sono venuti a mancare nelle scorse ore.

Il giorno di Natale è scomparso a 21 anni il giovanissimo attaccante portoghese Fabio Garrido con un passato nelle giovanili dello Sporting Lisbona. Lo ha annunciato l’ultimo club in cui ha giocato, la Barreirense con un post sui propri profili social. L’attaccante classe 2001, dopo aver militato nelle giovanili dello Sporting Lisbona, del Beira-Mar, dell’Almada, del Nacional e del Tondela, avevano esordito nel calcio professionistico con la maglia del Belenenses nel corso della stagione 2020/2021. 

È con immenso dolore che vi comunichiamo che il nostro atleta Fabio Garrido è venuto a mancare – si legge infatti nella nota diramata dalla squadra lusitana-. Fabio è stato un esempio per tutti noi, la sua allegria era contagiosa, così come il suo talento unito allo spirito di sacrificio. Il modo in cui era amato da tutti nello spogliatoio rivela che oggi stiamo perdendo un grande uomo e atleta. Auguriamo tanta forza in questo momento alla famiglia di Fabio e vi diciamo che siamo a disposizione per qualsiasi cosa abbiate bisogno. A te caro Fabio, un grazie di cuore per tutto quello che ci hai lasciato!“. 

A seguito di questo tragico annuncio anche il Belenenses, la squadra che gli ha dato la possibilità di realizzare il suo sogno facendolo esordire nel calcio professionistico, ricorda il giovanissimo calciatore che ha vestito anche la maglia del Portogallo nelle selezioni giovanili e si è stretto intorno alla sua famiglia in questo momento difficile per loro e per tutto il calcio portoghese. 

Gli organi di governo della squadra di calcio ‘Os Belenenses’ hanno appreso della morte del 21enne Fábio Garrido, membro della squadra nel ritorno del Belenenses alle competizioni nazionali. In questo momento difficile e a nome di tutta la famiglia Belenense, rivolgiamo a tutti i suoi familiari e amici, in particolare ai suoi genitori, le nostre più sentite condoglianze, lasciando loro un forte abbraccio di grande affetto e amicizia. Ci sarai sempre, Campione!“, si legge infatti nella nota diffusa dal club subito dopo aver appreso la tragica notizia della morte del giovanissimo Fabio Garrido.

Venerdì 23 dicembre è morto il calciatore ventunenne Ebuka Odenigbo, star di una delle più importanti squadre nigeriane, il Kano Pillars Football Club, che ha vinto negli ultimi anni quattro titoli nazionali e due Coppe di Nigeria.

Ebuka Odenigbo ha giocato anche nella Champions League della Confederazione Africana ed era tra i calciatori nigeriani più promettenti in circolazione. Aveva fatto il salto nella lega professionistica nel 2018 proveniente dalla squadra degli UAM Tillers della città di Makurdi in cui era stato MVP (“Most Valuable Player”) della Higher Institutions Football League.

Mercoledì 21 dicembre è morto il giovanissimo calciatore portoghese Tiago Acúrcio del gruppo sportivo “Os Águias”, a soli 17 anni. Il giovane giocatore era ricoverato da venerdì 16 all’ospedale pediatrico di Coimbra, dove era era arrivato in fin di vita.

Diversi club hanno espresso solidarietà a Os Águias e alla famiglia del giovane, così come alla Federcalcio di Coimbra (AFC), che si è detta “profondamente costernata per la scomparsa del giovane atleta”.

“Alla famiglia in lutto, al gruppo sportivo Os Águias e agli amici di Tiago Acúrcio, il presidente dell’AFC, Horácio Antunes, porge le più sentite condoglianze”, si legge nella nota della Federcalcio.

Sempre mercoledì 21 dicembre è morto, dopo aver accusato un forte mal di testa, il calciatore nigeriano ventisettenne Chinedu Udechukwu, uno degli attaccanti più noti in Nigeria.

“Edu”, come veniva affettuosamente chiamato, viene descritto come un giovane pieno di vita e di grandi sogni ed è morto nella città di Jos, capitale dello Stato nigeriano di Plateau .

Era molto famoso nel mondo nel calcio per aver militato in alcune tra le più importanti squadre della serie A nigeriana, come il Enyimba International Football Club della città di Abu nel sud-est del Paese, lo Sunshine Stars Football Club della città di Akure, il Nasarawa United Football Club della città di Lafia e il Katsina United Football Club, con sede nella città di Katsina, capitale dell’omonimo Stato nel nord del Paese.
L’attaccante, nelle ultime stagioni giocatore del Nasawara e dei Sunshine Stars, ha giocato la stagione 2018/19 con l’Enyimba e ha fatto parte della squadra che ha vinto lo storico ottavo titolo del club.
“Per sempre nei nostri cuori, #ChineduUdechukwu”, ha twittato l’Enyimba.
Anche la squadra dei Sunshine Stars si è rivolta ai social media per esprimere il proprio shock per la scomparsa di Udechukwu.
“Siamo in lutto dopo la morte del nostro ex giocatore, Chinedu Udechukwu, che secondo quanto riferito è morto improvvisamente a Jos mercoledì. L’attaccante si è unito a noi a metà del 2019/20 e ha giocato con il club per la parte migliore della stagione 2020/21 prima di passare successivamente al Nasarawa Utd.
I nostri pensieri sono con la famiglia e gli amici in questo momento. Preghiamo che Dio conceda loro la forza d’animo per sopportare questa perdita irreparabile. Riposa in pace, Edu!🕊.”

FONTE

FONTE

FONTE

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Muore Franco Frattini, 65 anni. Da presidente del Consiglio di Stato aveva bocciato i ricorsi contro la sospensione dei sanitari non vaccinati

Read Next

Presidente della seconda sezione del tribunale di Ancona trovata morta in casa a Pesaro: aveva 51 anni

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock