• Giugno 25, 2024

Udine. Protesta farmacista per il caos tamponi: “Andiamo in Questura e ci autodenunciamo”

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Federico Montoro, titolare di una farmacia a Cussignacco (Udine), urla contro le lunghe file per i tamponi.
“Non possiamo andare avanti così – grida Montoro – la vita è fatta per costruire, non per distruggere”. “Non ha senso, non c’è una fine, non vedo una fine. Siamo eletti alla vita per fare questo? È questa la lezione che abbiamo?” domanda Montoro.
“Andiamo in questura e ci autodenunciamo – urla il farmacista – spargiamo la voce, occupiamo ai palazzi del potere“.

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Chi spera nella fine dello stato di emergenza avrà una brutta sorpresa: Covid, allo studio nuovi vaccini per colpire le varianti. Il punto sulle sperimentazioni

Read Next

Caserta. Deve partorire ma scopre che bimba è morta, scatta indagine: si era vaccinata 2 giorni prima

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock