• Maggio 24, 2024

ULTIM’ORA – Due decessi improvvisi subito dopo il richiamo in Giappone. Il Ministero: “indagheremo sul rapido aumento delle reazioni avverse!”

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Con un comunicato di oggi venerdì 18 novembre, il Ministro dell’Istruzione giapponese Keiko Nagoya ha chiesto a tutti i dipartimenti di istruzione di informare tutte le famiglie sul rapido aumento delle reazioni avverse dopo i richiami covid.

Ieri, il Ministero della Salute ha notificato a tutte prefettura che indagherà sullo stato di salute dopo la vaccinazione di richiamo con il siero aggiornato Omicron ceppo BA.4-5. In particolare tra i vaccinati col booster aggiornato ci sono ricoverati negli ospedali Juntendo University (tre ospedali tra cui il Nerima General Hospital di Tokyo) e nella National Hospital Organization (nove ospedali tra cui l’Osaka National Hospital) e nei nosocomi appartenenti all’Agenzia Indipendente per la Promozione dei Servizi Sanitari Regionali, tra cui l’ospedale di Chukyo a Nagoya.

Anche Yahoo Japan, non consultabile dall’Europa, oggi intitola: “Indagine sullo stato di salute dopo la vaccinazione dai 6 mesi ai 4 anni-Ministero della Salute, del Lavoro e della Previdenza, sospetti eventi avversi gravi ed effetti collaterali”.

La svolta da parte del governo giapponese, che ha preso atto del grave aumento delle reazioni avverse e della necessità di un’indagine, scaturisce dalla notizia, pubblicata ad inizio settimana, del decesso improvviso di una giovane donna sana poco dopo il vaccino booster covid e di un nuovo decesso improvviso subito dopo il vaccino, reso noto oggi, che stanno sconvolgendo l’opinione pubblica del Paese.

Martedì, infatti, è stato reso noto che Il 5 novembre scorso, in un centro vaccinale nella città di Aisai, nella prefettura di Aichi, la quarantaduenne Ayano Iioka, dopo aver ricevuto la quarta dose del nuovo vaccino covid, si è lamentata di mancanza di respiro cinque minuti dopo la somministrazione e le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate. È stata portata d’urgenza in ospedale ed è morta circa un’ora e mezza dopo. 

Appena diramata la notizia, si è riunito il comitato di sicurezza medica a porte chiuse, ha confermato la grave reazione avversa e ieri ha riferito le proprie determinazioni al Ministero.

Oggi è stata pubblicata, infine, un altra notizia di un nuovo decesso improvviso dopo il richiamo covid.

A Ome City (Tokyo), domenica 13 novembre un uomo di circa 70 anni si è sentito male subito dopo l’inoculazione. L’infermiera presente al centro vaccinale lo ha fatto sedere su una sedia a rotelle e lo ha accompagnato per farlo distendere in un letto.

Appena si è messo sul letto, l’uomo ha perso conoscenza. I medici gli hanno praticato un massaggio cardiaco sul posto ed è stato trasportato in ospedale in ambulanza, ma una volta arrivato è stato confermato il decesso.

FONTE

FONTE

FONTE

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Arresto cardiaco sul campo da tennis per una 18enne. È grave

Read Next

Dramma nel calcio giovanile a Laterina (Arezzo). Sedicenne muore per infarto improvviso dopo l’allenamento

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock