• Ottobre 6, 2022

Francia. Attacco cardiaco improvviso durante la partita di domenica 6 febbraio per il calciatore 29enne Maxime Fleury. E’ in coma in gravi condizioni

Maxime Fleury, calciatore di 29 anni, di Bayeux, comune francese nel dipartimento del Calvados nella regione della Normandia, è in coma dopo un infarto improvviso durante la partita di domenica 6 febbraio tra la sua squadra U.S. Trévières e ST Sever.

A metà della partita, secondo quanto riferito, ha annunciato di non sentirsi bene. Ha perso conoscenza poco dopo. Due giocatori e i vigili del fuoco volontari hanno eseguito un massaggio cardiaco non appena lo hanno visto a terra. Il giovane di 29 anni è stato trasportato all’ospedale universitario della città di Caen ed è ancora in coma. La sua prognosi è riservata. La sera di lunedì 7 febbraio era ancora in coma mentre decine di persone si sono riversate sui canali social del club per inviare messaggi di sostegno al giocatore e alla sua famiglia.

Il presidente dell’U.S. Trévières, Alain Poitevin, vicino alla famiglia, ha dato notizie delle condizioni di salute di Maxime Fleury.

“Le ultime notizie che ho avuto non sono incoraggianti. Secondo i medici, la sua prognosi vitale è riservata ma non abbandoniamo le speranze.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Aritmia cardiaca, insufficienza epatica e insufficienza renale dopo Pfizer. Il dramma di un 52enne modenese

Read Next

CANADA- Prima provincia si muove per porre fine alle restrizioni COVID-19. Effetto Freedom Convoy?