• Dicembre 10, 2022

Un altro calciatore è morto per malore improvviso in Oman durante una partita sabato 23 gennaio. Munther Al-Harassi dell’Al-Rustaq Sports Club

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Dopo il decesso improvviso del calciatore e nazionale dell’Oman Mukhaled Al-Raqadi, morto durante il riscaldamento del pre-partita tra Muscat FC e Al-Suwaiq FC lo scorso 22 dicembre, un altro famoso calciatore è morto per malore improvviso sabato sera 23 gennaio durante una partita nell’area residenziale di Al Maabilah, sobborgo di Mascate, capitale dell’Oman.

Come riporta il sito di informazione MiddleEast in 24, “la comunità è sotto shock per la morte del famoso calciatore Munther Al Harrasi che è crollato in campo dopo aver subito un improvviso infarto e ha perso i sensi. Si è verificato subito uno stato di pandemonio sul campo tra lo stupore degli altri calciatori e tutti i presenti, soprattutto dopo il fallimento dei primi soccorsi che non sono riusciti a rianimare il giocatore e dopo la conferma del decesso”.

Munther Al-Harassi giocava nell’Al-Rustaq Sports Club ed era figlio di un altro noto ex calciatore dell’Oman, ora dirigente sportivo, Ali bin Saeed bin Masoud Al-Harassi.

La squadra dell’Al-Rustaq ha ricordato il suo calciatore sui social con un tweet di condoglianze e uno successivo di ringraziamento a chi ha partecipato al dolore della famiglia.

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Psaki tratta DeSantis come un “pazzo” dopo che la FDA ha bloccato gli anticorpi monoclonali: “Sappiamo cosa funziona: Vaccini e richiami”

Read Next

Pfizer e BioNTech avviano lo studio per valutare il vaccino COVID-19 a base di omicron negli adulti di età compresa tra 18 e 55 anni

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock