• Maggio 17, 2022

Vaccino J&J – l’ EMA riconosce un nuovo grave effetto collaterale

Il regolatore dei farmaci dell’Unione europea venerdì ha identificato un possibile legame tra rari casi di coagulazione del sangue nelle vene profonde con il vaccino COVID-19 di Johnson & Johnson e ha raccomandato che la condizione fosse elencata come effetto collaterale del vaccino.

L’Agenzia europea per i medicinali ha inoltre raccomandato che la trombocitopenia immunitaria (ITP), una malattia emorragica causata dall’attacco errato delle piastrine da parte dell’organismo, sia aggiunta come reazione avversa con frequenza sconosciuta alle informazioni sul prodotto vaccinale J&J e al vaccino AstraZeneca.

J & J ha dichiarato che le possibilità di sperimentare questi eventi avversi erano molto basse e che le informazioni sul prodotto saranno aggiornate.

“Sosteniamo fortemente la sensibilizzazione sui segni e sintomi di eventi rari per garantire che possano essere rapidamente identificati e trattati in modo efficace”, ha affermato la società.

Entrambi i vaccini J&J e AstraZeneca sono stati precedentemente associati a una combinazione molto rara di coagulazione del sangue e bassa conta piastrinica nota come trombosi con sindrome da trombocitopenia (TTS).

I due prodotti si basano su virus vettori innocui che istruiscono le cellule umane a produrre una proteina che innesca il sistema immunitario contro future infezioni da coronavirus.

L’EMA ha affermato che il nuovo effetto collaterale potenzialmente pericoloso per la vita noto come tromboembolia venosa (TE VTE) da includere nell’etichetta del prodotto J & J, è differente dalla TTS ( sindrome da trombocitopenia ).

La TE VTE ( tromboembolia venosa), inizia in genere da un coagulo che si forma in una vena di una gamba, braccio o inguine, che poi viaggia verso i polmoni e blocca l’afflusso di sangue lì.

Indipendentemente dall’uso del vaccino, la TE VTE , è più comunemente causata da lesioni o mancanza di movimento nei pazienti costretti a letto.

Le pillole anticoncezionali e una serie di condizioni croniche sono inoltre viste come fattori di rischio.

Fonte

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

California obbligo di vaccinazione Covid per gli studenti dai 12 anni in su che frequentano la scuola in presenza

Read Next

ESCLUSIVO: Il programma AI del Dipartimento della Difesa US ha scoperto che il pericoloso fenomeno ADE è in netta crescita tra i completamente vaccinati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.