• Aprile 13, 2024

Ventenne muore di infarto e i media danno la colpa all’energy drink

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Nei giorni scorsi, un giovane ventenne è crollato a casa privo di sensi. Soccorso e portato in ospedale, il giovane, Raúl Emiliano Noriega, è morto d’infarto due ore dopo. E’ successo nella città di Piedigras Negras, nello Stato messicano di Coahuila. Le Autorità competenti hanno disposto una “rigorosa autopsia”, secondo il canale di notizie “NRT Mexico” , ma è stato escluso l’uso di sostanze stupefacenti. Le conclusioni dell’autopsia, quindi, rilevano un decesso per infarto dopo malore improvviso. Il sito di news messicano si lancia, però, in un’altra ipotesi. Viene attribuita la colpa all’assunzione prima del malore dell’energy drink Monster Energy, bevanda che, secondo la testimonianza del padre, piaceva al giovane Raúl Emiliano Noriega.

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Un’altra star del calcio rischia la carriera a causa di alterazioni cardiache

Read Next

Un altro attacco cardiaco in aereo. Perde la vita un diciannovenne

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock