• Giugno 28, 2022

Matty John, giovane atleta australiano, colpito da grave pericardite dopo Pfizer. Il Governo offre un risarcimento a 79.000 australiani

Intervistato ieri 29 dicembre dall’emittente televisiva australiana 7News, Matty John, appassionato di fitness e sport, ha raccontato il suo calvario dopo il vaccino Pfizer.

“È stata un’esperienza davvero brutta e piuttosto spaventosa. Ho avuto questo dolore acuto che non avevo mai provato prima. Al centro del mio petto».

Dopo la diagnosi di grave pericardite , è stato assente dal lavoro per dieci settimane ed è stato ricoverato a lungo.

“Ero costantemente preoccupato. Suppongo che fosse ansia per il mio cuore”.

Oltre a Matty John, si stima che 79.000 australiani abbiano subito gravi reazioni avverse a causa del vaccino covid. Si consideri che l’Australia ha meno della metà della popolazione italiana ed un tasso di vaccinazione inferiore.

 Ora, il Governo sta finalmente offrendo un risarcimento a coloro che hanno presentato richieste per importo inferiore a 20.000 dollari, a condizione che vi siano prove adeguate da parte di un medico e che le richieste superiori a 20.000 dollari siano valutate da un team di esperti legali.

Daniel Opara, un avvocato che ha esaminato la proposta di risarcimento del Governo, ha dichiarato: “Se si soffre di pericardite, il risarcimento deve essere in genere superiore a 20.000 dollari. E’ necessaria una valutazione attenta dei gravi danni da parte del Governo”.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Su 50 pazienti ricoverati al ‘Riuniti’ di Foggia 31 vaccinati, di cui 3 in rianimazione

Read Next

Biden invia migliaia di medici militari negli ospedali a causa della carenza di personale dopo il licenziamento degli operatori sanitari non vaccinati