• Gennaio 27, 2023

Nuovo STUDIO: “Non c’è ALCUN AUMENTO dell’incidenza di MIOCARDITE o PERICARDITE post Covid nei soggetti NON V.” Quindi…

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Medicine e condotto su pazienti con precedente infezione da Covid-19 NON VACCINATI, fa finalmente luce sulla causa dello tsunami di miocardite e pericardite cui stiamo assistendo.

Non ci sarebbe nessuna correlazione con l’infezione da Covid in soggetti NON VACCINATI.

Evidentemente la causa di questa altissima incidenza è da attribuirsi all’inoculazione di massa dei preparati mRNA.

Proponiamo i punti salienti:


The Incidence of Myocarditis and Pericarditis in Post COVID-19 Unvaccinated Patients—A Large Population-Based Study

(L’incidenza di miocardite e pericardite nei pazienti non vaccinati post COVID-19: uno studio su ampia popolazione)

[…]”È stato recentemente riportato che l’incidenza di miocardite e pericardite è aumentata nei pazienti COVID-19 durante la malattia acuta . Tuttavia; Non è ancora noto se la miocardite e la pericardite dopo il periodo di recupero facciano parte della lunga sindrome da COVID-19. Qui, abbiamo studiato l’incidenza di miocardite e pericardite in un’ampia coorte di pazienti COVID-19 dopo il recupero dall’infezione acuta”[…]

[…] “Nell’attuale ampio studio sulla popolazione di soggetti che non sono stati vaccinati contro SARS-CoV-2, non abbiamo osservato alcun aumento dell’incidenza di miocardite o pericardite dal giorno 10 dopo SARS-CoV-2 positivo.

L’analisi multivariata ha mostrato che il sesso maschile è associato a un rischio più elevato di sviluppare miocardite o pericardite, indipendentemente dalla precedente infezione da COVID-19″[…]

Conclusioni

“I nostri dati suggeriscono che non vi è alcun aumento dell’incidenza di miocardite e pericardite nei pazienti ( non vaccinati N.d R.) guariti da COVID-19 rispetto ai controlli abbinati non infetti. Saranno necessari ulteriori studi a lungo termine per stimare l’incidenza di pericardite e miocardite nei pazienti con diagnosi di COVID-19″.


Link allo studio: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9025013/

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Schillaci: “Semplificare sull’isolamento domiciliare per i positivi e sui tamponi PERCHÉ SE NE FANNO TROPPI”

Read Next

“Mentre si spende in feroce difesa dell’obbligo V. canadese, il consulente di Trudeau si accascia”- VIDEO

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock