• Dicembre 4, 2022

E’ morto il dodicenne delle Fiamme Oro colpito da malore improvviso durante la gara podistica a Vittorio Veneto domenica 23 gennaio

E’ stato dichiarato morto poco fa Carlo Alberto Conte, il ragazzino di 12 anni padovano che domenica mattina era finito in arresto cardiaco durante il Cross Città della Vittoria, corsa campestre a Vittorio Veneto. Rianimato per oltre mezz’ora, il 12enne era stato elitrasportato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso dove è stato ricoverato in Terapia intensiva cardiochirurgica. Il malore ha colto il 12enne poco dopo la metà del percorso, un tracciato da un chilometro. Lo hanno visto barcollare e poi cadere a terra. L’atleta, tesserato con le Fiamme Oro di Padova, aveva superato la visita medica di idoneità sportiva lo scorso novembre: era in buona salute. I genitori, Dino Massimiliano Conte e Valentina Ometto, hanno ricevuto in questi giorni moltissime testimonianze di vicinanza e solidarietà.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

La neuroscienziata Arianna Di Stadio su La7: “tanti morti perchè l’efficacia del vaccino tende a decadere. Bisogna fare altri booster”

Read Next

Psaki tratta DeSantis come un “pazzo” dopo che la FDA ha bloccato gli anticorpi monoclonali: “Sappiamo cosa funziona: Vaccini e richiami”