• Dicembre 2, 2022

I profitti di Pfizer nel 2021 sono raddoppiati a $ 22 miliardi sulle vendite di vaccini COVID, oltre $ 50 miliardi attesi per il 2022

Pfizer ha previsto oltre $ 50 miliardi di vendite nel 2022 per il suo vaccino Covid-19 e terapeutico, mentre la gigantesca azienda farmaceutica ha più che raddoppiato i profitti annuali sulle forti vendite di vaccini.

Pfizer, che con la società tedesca BioNTech ha ottenuto l’approvazione per il primo vaccino per contrastare il virus, vede ricavi 2022 leggermente inferiori per il vaccino rispetto all’anno appena finito, ma una grande infusione di ricavi da Paxlovid, la pillola dell’azienda per Covid-19.

“Il 2021 è stato un anno spartiacque per Pfizer”, ha dichiarato l’amministratore delegato Albert Bourla in una nota. “I nostri successi nel guidare la lotta contro il Covid-19 non solo hanno fatto una differenza positiva nel mondo; Credo che abbiano cambiato radicalmente la nostra azienda per sempre“.

Pfizer ha registrato profitti annuali di 22 miliardi di dollari, più del doppio rispetto al 2020. I ricavi annuali sono quasi raddoppiati a $ 81,3 miliardi, con $ 36,8 miliardi dal vaccino Covid-19.

I risultati sono gli ultimi a mostrare come il coronavirus abbia trasformato Pfizer, che un anno fa aveva previsto solo $ 15 miliardi dalle vendite di vaccini Covid-19 nel 2021 e ha finito per vendere più del doppio di tale importo dopo aver ripetutamente alzato le previsioni.

Per il 2022, Pfizer prevede 32 miliardi di dollari di entrate dai vaccini Covid-19 e 22 miliardi di dollari di ricavi da Paxlovid.

Bourla ha dichiarato che la società sta attualmente lavorando su un nuovo candidato vaccino a base di Omicron per Covid-19, nonché su un nuovo “potenziale trattamento orale Covid-19 di prossima generazione”.

La società prevede di produrre 120 milioni di cicli di trattamento per Paxlovid, di cui sei milioni nel primo trimestre e 30 milioni nella prima metà del 2022.

Gli scienziati di Pfizer “continuano a monitorare il virus Covid-19 e ritengono improbabile che sarà completamente sradicato nel prossimo futuro”, ha dichiarato Bourla.

“Detto questo, ora abbiamo gli strumenti – sotto forma di vaccini e trattamenti – che riteniamo ci aiuteranno a gestire non solo meglio la pandemia, ma anche ad aiutare i paesi a passare alla fase endemica”, ha affermato Bourla.

“In altre parole, crediamo che questi strumenti ci aiuteranno a tornare alla normalità e trascorrere del tempo con la famiglia e gli amici, viaggiare, partecipare a cene al coperto e concerti e godere di molte altre attività, riducendo al contempo il rischio di sovraccaricare ospedali e sistemi sanitari in tutto il mondo”.

Sebbene l’utile per azione di Pfizer abbia superato le aspettative degli analisti, i ricavi sono stati inferiori.

La company ha previsto ricavi per il 2022 compresi tra $ 98 e $ 102 miliardi.

Le azioni sono scese del 5,2% a $ 50,42 nelle prime contrattazioni.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

IMPORTANTI NOVITA’ PER LE ESENZIONI. IL TESTO DEL NUOVO DPCM – Cosa fare nei prossimi 20 giorni

Read Next

Aritmia cardiaca, insufficienza epatica e insufficienza renale dopo Pfizer. Il dramma di un 52enne modenese