• Giugno 16, 2024

Ictus emorragico colpisce il direttore della radio e conduttore del programma mattutino

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Daniel Ledesma, direttore di FM 10 Radio Ciudad e conduttore del programma mattutino dell’emittente, Radio Show, non si è sentito bene nei giorni scorsi e hanno immediatamente effettuato degli accertamenti. Una TAC ha rilevato che aveva subito un ictus (ACV – accidente cerebrovascolare) e gli era rimasto un piccolo coagulo nel cervello, che lo ha portato ad essere immediatamente ricoverato in ospedale nella città di Azul, provincia di Buenos Aires, dove è ora degente in una stanza di terapia semintensiva.

Il noto giornalista soffre di ipertensione e per questo inizialmente si era temuto per il suo stato di salute e per le possibili conseguenze dell’ictus. Sono stati molti i commenti e le indiscrezioni che non hanno chiarito lo stato di salute del giornalista, così la moglie, Sandra Renna, ha fornito dettagli precisi sulla sua attuale condizione di salute.

Sandra Renna ha detto: “Daniel è ricoverato all’ospedale di Azul perché ha subito un ictus emorragico alla base del cranio, sul lato sinistro. Al momento non è previsto un intervento chirurgico e questo è già importante”. Anche nel programma radiofonico mattutino è stato detto: “Daniel ha sempre avuto la pressione alta, da quando aveva 18 o 19 anni, quella pressione ha causato la rottura di una piccola vena nel cervello e ha causato un ictus di 8 millimetri”.

Ledesma rimarrà ricoverato all’ospedale di Azul per un paio di giorni in modo che la sua pressione possa essere stabilizzata e tra qualche giorno possa essere eseguita una TAC per verificare il suo stato di salute; anche se è molto probabile che se tutto evolve favorevolmente lo manderanno a riposare presso una clinica locale o direttamente a casa sua.

Sandra ha aggiunto che “oggi mi hanno permesso di portargli una radio con le cuffie e dei libri da leggere”. E ha reso noto il bollettino che le hanno dato i medici: “Clinicamente è stabile, con la pressione in calo. Tra circa due o tre settimane faranno un’altra TAC per vedere se la fuoriuscita è stata assorbita”. E ha spiegato perché il trasferimento ad Azul: “Qui c’è un neurochirurgo, che ci dà la tranquillità che se qualcuno degli esami va male, abbiamo lo specialista vicino, quindi tutto questo che abbiamo fatto è per la prevenzione”.

Renna ha fatto riferimento anche alle manifestazioni di affetto che hanno ricevuto in questi giorni di preoccupazione: “Mi sento molto sostenuta, accompagnata, aiutata, non smetto di rispondere ai messaggi, ringraziando tutte le persone che si offrono per tutto. Ringraziamo tantissimo Daniel, gli stavo parlando, l’ho calmato un po’ perché era un po’ nervoso”.

Oggi alle 19:00 Sandra Renna avrà un nuovo referto medico, e un altro domani alle 11:00 per valutare l’evoluzione delle condizioni di salute di Daniel Ledesma.

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Quinto decesso in campo in una partita amatoriale della zona. Calciatore colpito da infarto improvviso muore in pochi minuti domenica 4 dicembre

Read Next

Pfizer e BioNTech chiedono alla FDA autorizzazione all’uso di emergenza del vaccino COVID-19 bivalente per bambini sotto i 5 anni

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock